Redazione Paese24.it

Cosenza, proponeva rapporti sessuali nel parcheggio di un ipermercato. Arrestata trentacinquenne rumena

Cosenza, proponeva rapporti sessuali nel parcheggio di un ipermercato. Arrestata trentacinquenne rumena
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione. Con questi capi di accusa è stata arrestata dai carabinieri della compagnia di Cosenza, nella mattinata di martedì 5 marzo, E. G. C., 35enne rumena. Ad una connazionale minorenne, inoltre, è stato notificato un avviso di garanzia per gli stessi reati.

Il provvedimento restrittivo, disposto dall’ufficio G.i.p. del Tribunale di Cosenza, è l’epilogo di un’attività investigativa svolta dal mese di settembre al mese di gennaio dall’aliquota operativa della compagnia dei  carabinieri di Cosenza. Le indagini, coordinate dal Sostituto Procuratore Bruno Tridico e scaturite da una serie di segnalazioni pervenute da cittadini, hanno evidenziato come le due donne contattassero uomini, generalmente di età avanzata, nel parcheggio di un noto ipermercato, proponendo e favorendo prestazioni sessuali, in cambio di denaro, con lo sfruttamento di giovani connazionali. Molto spesso ciò avveniva anche alla presenza dei figli delle avventrici, che finivano con il sostare presso le auto dei clienti. La 35enne rumena, una volta arrestata, è stata accompagnata presso la propria abitazione, in regime di arresti domiciliari.  

Pasqualino Bruno  

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *