Redazione Paese24.it

Sibari, il grande ciclismo per il Parco Archeologico. All’asta le maglie dei campioni

Sibari, il grande ciclismo per il Parco Archeologico. All’asta le maglie dei campioni
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Il grande ciclismo scende in campo per Sibari, il cui Parco Archeologico, vero patrimonio dell’umanità, è stato travolto dall’acqua e fango del fiume Crati lo scorso 18 gennaio. La Federazione Ciclistica Italiana- Comitato Calabria, per iniziativa del Presidente del Settore Giovanile, Pasquale Golia, ha ideato una singolare iniziativa finalizzata alla raccolta fondi da destinare alle operazioni di bonifica dell’importante sito culturale italiano.

L’idea, promossa in collaborazione con il Comune di Cassano All’Ionio,  in cui ricade il sito archeologico, il Gruppo Sportivo ciclistico cassanese “Armando Gatto” ed il magazine d’informazione locale “Paese24”, è quella di raccogliere le maglie dei campioni del ciclismo che indosseranno alle gare di inizio marzo (Strade Bianche, Giro del Lazio e Tirreno-Adriatico) e di metterle successivamente all’asta, nel corso di un apposito evento che si terrà proprio a Sibari il prossimo aprile. L’iniziativa verrà presentata sabato 9 marzo a Sibari presso l’Istituto Comprensivo di via Archimede, con inizio alle ore 10.

Francesco Reda, Domenico Pozzovivo e il campione italiano Franco Pellizotti (nella foto) hanno già donato le loro maglie. La conferenza stampam coordinata dalla giornalista Caterina La Banca, si inserisce nell’ambito della prima tappa dell’evento sportivo-educativo “Pinocchio in Bicicletta”.

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *