Redazione Paese24.it

Roseto, il compleanno di Nonna Teresa vale cento candeline

Roseto, il compleanno di Nonna Teresa vale cento candeline
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Sono 100 le candeline che adornano la torta di nonna Teresa, che domenica 10 marzo ha compiuto 100 anni. Grande festa a Roseto Capo Spulico. Nonna Teresa diventa la più anziana del paese. Circondata dall’affetto di tutta la comunità, nonna Teresa Arcaro, nata ad Amendolara il 10 Marzo 1913, ma che ha vissuto gran parte della sua vita proprio nella Città delle Rose, si è goduta la grande festa a lei dedicata. Al raggiungimento di questo importante traguardo, Nonna Teresa ha ricevuto, nel corso della Santa Messa tenutasi nella Chiesa Madre di Roseto Centro, la benedizione di don Antonio Cavallo, per poi proseguire nell’atrio del Castrum Roseti, dove è stata omaggiata dal sindaco Franco Durso e dall’Amministrazione Comunale con un messaggio di auguri a nome dell’intera cittadinanza e la consegna di una targa ricordo.

Un secolo di vita, tra gioie e di dolori, raccontati con estrema lucidità dalla nonnina rosetana. Dal matrimonio con l’amato Leonardo, da cui non ha avuto figli, ai sacrifici degli anni delle guerre e della povertà. E’ proprio lei ha svelato a tutti il segreto della sua longevità, ottenuta, a suo dire, mantenendo uno stile di vita sano, mangiando i cibi della buona cucina mediterranea, e non facendo mai mancare a tavola un buon bicchiere di vino. Questo mix perfetto, insieme all’amore dei familiari, le ha consentito di arrivare al 100esimo compleanno in maniera del tutto cosciente e autonoma. Nonostante non abbia avuto figli, infatti, non le è mai mancato l’affetto dei suoi cari. Con il taglio della torta, con le foto ricordo e le sue 100 rose rosse, si è conclusa la festa di nonna Teresa, che con il suo immancabile sorriso ha ringraziato tutti i presenti per l’affetto che le hanno dimostrato.

Giovanni Pirillo

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *