Redazione Paese24.it

Rende, “pizzicate” con un chilogrammo di marijuana. Arrestate due cameriere ventenni

Rende, “pizzicate” con un chilogrammo di marijuana. Arrestate due cameriere ventenni
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Foto di repertorio

Due cameriere arrestate per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Nel corso della nottata (tra mercoledì e giovedì ndr), i militari della Compagnia dei carabinieri di Cosenza, nell’ambito dei servizi di prevenzione e repressione del traffico e lo spaccio di sostanze stupefacenti, hanno tratto in arresto  la ventenne C. L.  e la 22enne M. G. T., entrambe cameriere, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I carabinieri, a seguito di un prolungato servizio di osservazione e di pedinamento, hanno effettuato una perquisizione domiciliare presso un’abitazione di Rende in affitto alle giovani. Nell’appartamento sono stati rinvenuti un chilogrammo di marijuana; una parte custodita in una busta di plastica occultata all’interno di un armadio della camera da letto, e una parte già suddivisa in dosi conservate nei cassetti dei comodini,  nonché  del materiale per il confezionamento e la pesatura dello stupefacente e la somma di 70 euro,  ritenuta provento dell’illecita attività di spaccio.

Le donne, tratte in arresto, sono state accompagnate presso la casa circondariale di Castrovillari.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *