Redazione Paese24.it

Rossano, protesta dipendenti Ecoross dinanzi al Comune

Rossano, protesta dipendenti Ecoross dinanzi al Comune
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Protesta operai Ecoross dinanzi al comune di RossanoContinua la protesta dei numerosi operatori ecologici dell’azienda Ecoross dinanzi al Comune di Rossano. Questi, con una pacifica manifestazione davanti al palazzo di città, rivendicano il pagamento delle mensilità da parte dell’Amministrazione comunale, la quale è impegnata nel reperire i fondi necessari per riuscire a saldare gli insoluti con l’azienda rossanese impegnata, da diversi anni, nella raccolta dei rifiuti solidi urbani in città.

Il sindaco Antoniotti, in prima persona, sta interessando gli Enti creditori affinché saldino i loro debiti con il Comune. La priorità e la preoccupazione principale del primo cittadino, oltre dell’intera Giunta comunale, è far riscuotere all’Ente i crediti vantati. La carenza di liquidità deriva, soprattutto, dal mancato trasferimento dei finanziamenti statali provenienti dalla TARES (ex TARSU). Nei prossimi giorni, dunque, è previsto il pagamento delle fatture alla Ecoross, affinché questa possa provvedere, fin da subito, al pagamento delle mensilità arretrate per tutti i dipendenti impegnati nella raccolta dei rifiuti solidi urbani nella città bizantina. Le diverse sigle sindacali, in attesa che vi sia una rapida soluzione all’annosa vicenda, rimangono, comunque, sul piede di guerra per rivendicare i diritti ed i doveri di tutti i lavoratori.

Antonio Le Fosse

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *