Redazione Paese24.it

Amendolara, i giovani dell’Alto Jonio e la legalità. Un premio per ricordare il giudice Pagano

Amendolara, i giovani dell’Alto Jonio e la legalità. Un premio per ricordare il giudice Pagano
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

fotoprimopianoL’Associazione per lo Sviluppo dell’Alto Jonio e l’Istituto Comprensivo di Amendolara promuovono la prima edizione del premio “Umberto Pagano” (nella foto), giudice, presidente emerito della Corte di Cassazione, originario del piccolo comune jonico e scomparso nell’agosto 2011.

L’iniziativa nasce per ricordare la memoria di questo cittadino illustre di Amendolara e allo stesso tempo per inculcare nelle nuove generazioni, in un momento storico così delicato, i valori della legalità sostenuti dalla nostra stessa Costituzione. Il concorso dal titolo appunto “La legalità inizia da noi”, è rivolto agli alunni delle classi terze delle Scuole Secondarie di Primo Grado dell’Alto Jonio cosentino. In questi giorni le scuole del comprensorio hanno ricevuto il bando e si accingono a preparare gli elaborati. Il concorso si svincola dalle griglie classiche aprendo alla multimedialità e alla creatività.

paganoLe scuole interessate a partecipare devono far pervenire presso il Comprensivo di Amendolara la loro adesione entro il 9 maggio. Mentre per consegnare gli elaborati (temi, articoli, racconti, poesie, canzoni, manifesti, foto, disegni, video, etc…) ci sarà tempo sino all’8 giugno 2013. Un’apposita commissione esterna e aperta a note personalità nel variegato mondo delle professioni valuterà i lavori, ed i quattro più meritevoli saranno premiati nel corso di una speciale serata in programma ad Amendolara tra luglio ed agosto. Inoltre, la classe dello studente primo classificato parteciperà ad un viaggio presso una struttura dell’organizzazione “Libera” di don Luigi Ciotti sorta su un terreno confiscato alla mafia. Parteciperanno al viaggio anche gli altri tre classificati ed un docente referente per ciascuno di loro.

Obiettivo dell’Asaj (Associazione per lo Sviluppo dell’Alto Jonio) e del suo presidente Antonio Pagano, figlio del compianto giudice, è quello di dare un nuovo impulso al territorio partendo dai valori della legalità che sono alla base della crescita di una comunità.

Per ulteriori info sul bando sul concorso:

csic85200v@istruzione.it – 0981. 911010 (Istituto Comprensivo di Amendolara)

Vincenzo La Camera

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *