Redazione Paese24.it

Ad Amendolara i dolci valgono un orfanotrofio in Congo

Ad Amendolara i dolci valgono un orfanotrofio in Congo
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF


aaaL’Auditorium di Amendolara Centro ha ospitato una serata di beneficenza volta a sostenere i bambini del villaggio di Tshikapa, nella Repubblica Democratica del Congo
. L’evento è stato organizzato da don Francesco Gimigliano e dalla sua parrocchia dedicata alla Santa Margherita, in collaborazione con l’Amministrazione Comunale e il supporto delle associazioni socio-culturali.

Un evento impreziosito dalla musica dei Bluestation, il duo formato dalla cantante Vanessa Franco e dal chitarrista Attilio Costa, conosciuto al grande pubblico per essere stato per più tempo il chitarrista di Lucio Dalla e di altri big della musica internazionale. Il contributo artistico del duo blues ha fatto da colonna sonora a quella che era l’obiettivo vero della serata, aiutare questi bambini. La Repubblica democratica del Congo, infatti, è uno dei Paesi più poveri del mondo. Ogni anno, a causa delle continue guerre, della fame, della conseguente povertà e delle malattie, muoiono 532.000 bambini sotto i 5 anni, e altre centinaia di migliaia di loro coetanei restano precocemente senza genitori, senza cure mediche, senza istruzione, senza futuro.

A legare la comunità amendolarese al destino di questi bambini, l’operato di Suor Maria, che da anni dedica la propria vita per donare una speranza di vita migliore ai bambini di Tshikapa. L’intero incasso della serata, ottenuto grazie alle donazioni dei partecipanti e attraverso la vendita di dolci e piccoli manufatti, verrà interamente devoluto per la costruzione di un orfanotrofio e di una scuola.

Giovanni Pirillo

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *