Redazione Paese24.it

Da Cassano a Castrovillari a piedi, si rinnova il pellegrinaggio mariano

Da Cassano a Castrovillari a piedi, si rinnova il pellegrinaggio mariano
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

pellegrinaggio cassano-castrovillariUna grande partecipazione popolare ha segnato il quinto pellegrinaggio tra i santuari della Madonna del Castello (a Castrovillari) e quello della Madonna della Catena (a Cassano), promosso dalla diocesi cassanese su iniziativa del vescovo, monsignor Nunzio Galantino. Una distanza di 14 chilometri sui sentieri sparsi tra i colli e le campagne delle vallate del Coscile e dell’Eiano, percorsi con l’intento, ha ricordato il Presule, di «riscoprire ed interiorizzare l’insegnamento della Madre di Cristo, riflesso nella figura della madre di ogni uomo».

E proprio la vocazione è stato il tema della riflessione, ispirata al messaggio diffuso in occasione della Cinquantesima giornata di preghiera per le vocazioni. «Invochiamo l’intercessione della Vergine e l’aiuto di Dio – ha detto in proposito monsignor Galantino – perché possano illuminare ed assistere il cammino di tutti i sacerdoti, sostenendoli e fortificandoli nel  loro operato quotidiano».

La marcia è giunta al santuario della Madonna della Catena poco dopo la mezzanotte di sabato 11 maggio. La giornata di domenica è proseguita poi con i festeggiamenti in onore della Madonna della Catena, di cui si è celebrata l’annuale festa, con la santa messa presieduta da monsignor Galantino.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *