Redazione Paese24.it

Trebisacce, per Tavolo Massicci sanità da riequilibrare. Un errore la chiusura dell’ospedale?

Trebisacce, per Tavolo Massicci sanità da riequilibrare. Un errore la chiusura dell’ospedale?
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

ospedale-trebisacce-paese24Nei giorni scorsi il “Tavolo-Massicci” ha elencato una serie di rilievi ed ha chiesto ancora una volta di apportare i necessari correttivi al Piano di Rientro Sanitario, a partire dagli ospedali chiusi in fretta e furia, prima ancora di aver potenziato gli ospedali-spoke e di aver predisposto i necessari presidi sanitari per affrontare le emergenze.

Occorre dunque, secondo il tavolo-Massicci, correre ai ripari riequilibrando l’offerta sanitaria a beneficio della provincia di Cosenza ed in particolare nelle zone più in sofferenza come l’Alto Jonio. A chiederlo al presidente Scopelliti è il sindaco di Trebisacce Francesco Mundo: «Ora abbiamo avuto la formale conferma e la magra consolazione di quanto denunciato dal “Tavolo-Massicci” il quale, evidenziando una distribuzione disomogenea su tutto il territorio, compreso naturalmente l’Alto Jonio dove il rapporto posti-letto per abitanti è inferiore a 1,5 e la zona è in forte sofferenza, ha imposto alla Calabria di rivedere il Piano Triennale, correggendo sia il piano dei LEA che la rete territoriale delle emergenze-urgenze».

A questo punto il sindaco Mundo ricorda l’impegno assunto dallo stesso Scopelliti di attivare a Trebisacce un Pronto Soccorso avanzato h/24, con alcuni posti-letto, in grado di affrontare le emergenze. «Finora però – sottolinea il primo cittadino – non abbiamo visto niente. Ecco perché alla luce dei rilievi del tavolo-Massicci, chiederemo di incontrare il presidente Scopelliti per avviare un confronto serio e propositivo, al fine di garantire ai cittadini dell’Alto Ionio un minimo di assistenza sanitaria ospedaliera».

Pino La Rocca

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *