Redazione Paese24.it

Torino, Calabria ospite d’onore al Salone internazionale del libro

Torino, Calabria ospite d’onore al Salone internazionale del libro
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Stand della Calabria alla Fiera del Librro 2013  (1)La Calabria “ospite d’onore” al Salone Internazionale del Libro di Torino che aperto i battenti nella mattina di oggi (mercoledì 16 maggio). Le scuole calabresi che saranno a Torino, nel corso degli eventi, avranno garantito l’ingresso gratuito sia al Salone del Libro che alla mostra di Mattia Preti a Venaria che si protrarrà fino al prossimo 15 settembre. E’ la prima volta, dunque, che la Calabria partecipa come “Regione ospite” ed è il frutto anche del lavoro svolto nella veste di Coordinatore della Commissione Cultura in Conferenza delle Regioni. Il programma delle iniziative è particolarmente vasto e di altissima qualità: dal primo libro al mondo stampato in ebraico a Reggio Calabria nel 1475, ad altri quattro incunaboli stampati a Cosenza nel 1478. E ancora, i libri proibiti custoditi nella biblioteca del Santuario di San Francesco da Paola, il Codice Romano Carratelli e l’opera di Carmine Abate, solo per citare qualche esempio.

Ci saranno mostre sul paesaggio, l’esposizione di una grande opera di Mattia Preti, la partecipazione di tantissimi personaggi, intellettuali calabresi e non, contribuiranno a raccontare le splendide peculiarità culturali della  Regione Calabria: Paolo Mieli, Salvatore Settis, Vittorio Sgarbi, Giordano Bruno Guerri, Giuseppe Roma, Roberto Giacobbo, Tullio De Mauro, Dacia Maraini, Giorgio Albertazzi, Michele Cucuzza, Giuseppe Galasso, Salvatore Puglisi, Pino Aprile, Eugenio Bennato e tantissimi altri giornalisti e scrittori di primissimo piano, oltre ai calabresi Nicola Gratteri, Sandra Savaglio, Antonio Nicaso e tantissimi altri.

“L’ obiettivo, dunque, è quello di portare la Calabria ad essere la prima tra le altre realtà del Mezzogiorno entro il 2015 ed il Salone del Libro è la vetrina più importante per mettere in evidenza le tantissime eccellenze che vi sono in una terra – ha dichiarato l’Assessore alla Cultura Mario Caligiuri – per dimostrare che la nostra è una terra di grande e straordinaria cultura. Ed e’ proprio sulla cultura che stiamo sviluppando la nostra rinascita.”

Lo stand della Regione Calabria è collocato nel Padiglione 1 del Lingotto Fiere, in un punto di forte visibilità, in un’area di 350 mq. Uno dei “pezzi forti” del grande stand sarà il “Bookshop.”

Antonio Le Fosse

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *