Redazione Paese24.it

Scalea, Ministero Istruzione. Lo spot del Liceo “Metastasio” vince concorso a Roma (VIDEO)

Scalea, Ministero Istruzione. Lo spot del Liceo “Metastasio” vince concorso a Roma (VIDEO)
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

scalea regoliamociLa classe IV D del Liceo Scientifico “P. Metastasio” di Scalea (CS) si è classificata prima nella settima edizione del concorso “Regoliamoci”, promosso da Libera Associazioni, nomi e numeri contro le mafie, in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca. Il lavoro, coordinato dalla docente M. Gaetana Paolino,  dal titolo “Non è un azzardo scommettere sulla conoscenza … Mettiamola in gioco!”, è uno spot che intende mettere in evidenza come una corretta sensibilizzazione e un’adeguata informazione, attraverso il canale privilegiato della scuola, possano riportare al centro la conoscenza, perché si vince solo scommettendo su di essa.

La conoscenza, infatti, in tutti i suoi aspetti, rappresenta un discrimine tra legalità e illegalità, tra libertà e sopraffazione; prova ne sono i paesi sottosviluppati o alcune aree del mondo occidentale, in cui la sottocultura e la povertà, sono facile preda di chi vende illusioni o millanta promesse di sviluppo.

La premiazione è avvenuta a Roma presso lo Spazio ex Gil alla presenza del Ministro Maria Chiara Carrozza, di don Luigi Ciotti, presidente di Libera, di Nicola Zingaretti, presidente della Regione Lazio e delle altre scuole finaliste provenienti da tutta Italia. L’edizione di quest’anno del concorso “Regoliamoci”, rivolto alle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado, ha visto il coinvolgimento di circa diecimila studenti in rappresentanza di oltre 500 scuole di tutta Italia.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=kdoesxO1RNY&feature=share[/youtube]

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *