Redazione Paese24.it

Trebisacce, pulmino di braccianti agricoli perde il controllo e si schianta. Due morti

Trebisacce, pulmino di braccianti agricoli perde il controllo e si schianta. Due morti
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Ambulanza-118-di-Notte1Gravissimo incidente stradale nei pressi di Trebisacce, con due morti e 7  feriti di cui un paio molto gravi. L’incidente si è verificato intorno alle 3.00 di questa notte (tra lunedì e martedì) sul viadotto che passa sopra la frazione Pagliara, a circa 500 metri dallo svincolo Trebisacce Nord, direzione Amendolara.

Coinvolto un pulmino, un Ducati, che trasportava braccianti agricoli, rumeni e bulgari, diretti nelle campagne della Basilicata o della Puglia. Probabilmente la velocità del mezzo che viaggiava in discesa in direzione Taranto, la possibile causa dell’incidente che solo per un caso non ha coinvolto altri mezzi.

Il furgone è sbandato urtando violentemente contro le barriere di ferro che per fortuna hanno resistito consentendo al mezzo di rimanere in carreggiata. Altrimenti, vista l’altezza del viadotto (10/15 metri), sarebbe stata una carneficina. Ma il secondo impatto contro il guard rail è stato letale con un passeggero che è stato addirittura sbalzato fuori dall’abitacolo, morendo sul colpo.

Sul posto sono subito confluite due ambulanze del 118 di Trebisacce, la Misericordia, la Polstrada di Rossano, i Carabinieri del Nucleo Operativo, i Vigili del Fuoco di Trebisacce che si sono precipitati sul posto da Corigliano, dove erano impegnati per un’altra operazione, e di Castrovillari e gli operai dell’Anas. Il traffico è rimasto bloccato per alcune ore. I feriti più gravi sono stati trasferiti all’Annunziata di Cosenza e gli altri feriti sono stati distribuiti negli ospedali-spoke di Rossano-Corigliano.

Vincenzo La Camera

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *