Redazione Paese24.it

A Cariati il calcio è donna. “Partita del cuore” pro-terremotati in Emilia

A Cariati il calcio è donna. “Partita del cuore” pro-terremotati in Emilia
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

OLYMPUS DIGITAL CAMERAE’ stata organizzata una bella manifestazione sportiva dilettantistica, di calcio femminile, domenica scorsa a Cariati, al Centro Sportivo il “Ragno”, per la raccolta di fondi a favore dell’associazione “Una Scuola per Mirandola”, la cittadina modenese colpita duramente dal terremoto nel maggio dell’anno scorso.

La manifestazione, organizzata dai responsabili del Centro Sportivo: Pino Greco, Giovanni Greco, Gina Mussuto e Stefania Morelli, ha visto la partecipazione di quattro squadre al torneo di calcio femminile – la partita del cuore-. All’evento sportivo era presente Domenico Maietta il calciatore dell’Hellas Verona, neo promosso in serie A, originario di Cirò Marina e il responsabile dell’Associazione Italiana Arbitri di Rossano Antonio Celestino. Mister Pino Greco, soddisfatto per la riuscita dell’iniziativa, al termine della manifestazione, ha dichiarato: “è la prima volta che, dalle nostre parti, si organizza un evento per dare risalto all’impegno sportivo femminile, ce ne siamo accorti da come hanno risposto tantissimi cariatesi, accorsi numerosi allo stadio e dalla massiccia partecipazione delle ragazze all’evento”. Con questa manifestazione, continua Geco, abbiamo raggiunto due scopi: far prendere coscienza alle ragazze, di una disciplina sportiva che da noi è considerata esclusivamente maschile e raccogliere fondi per contribuire alla ricostruzione di una scuola di Mirandola, distrutta durante il terremoto dello scorso anno.”

Ignazio Russo

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *