Redazione Paese24.it

Celico, ritrovati i due turisti francesi smarriti nel parco della Sila

Celico, ritrovati i due turisti francesi smarriti nel parco della Sila
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

aaaNella serata di ieri (10 giugno) in località Montescuro nel comune di Celico (CS), il personale del Corpo Forestale dello Stato – Ufficio Territoriale per la Biodiversità di Cosenza, comandato dal V.Q.A.F. Gaetano Gorpia, ha ritrovato due turisti di nazionalità francese che si erano smarriti durante una visita nei boschi ricadenti nel perimetro del Parco Nazionale della Sila.

Il personale Forestale del Posto Fisso di Camigliatello Silano (CS), supportato dai Volontari del Soccorso Alpino di Lorica  e dell’Ente Parco Nazionale della Sila, si è attivato a seguito di una richiesta di intervento pervenuta al numero di emergenza ambientale 1515 della Centrale Operativa del Corpo Forestale di Reggio Calabria; dopo aver perlustrato per ore un territorio impervio caratterizzato da fitta vegetazione, ha tratto in salvo i due turisti intorno alle ore 20.30.

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *