Redazione Paese24.it

Da Sibari a Roseto, aggiudicati i lavori per ammodernamento Ss 106. Ci vorranno almeno otto anni

Da Sibari a Roseto, aggiudicati i lavori per ammodernamento Ss 106. Ci vorranno almeno otto anni
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

In seguito alla gara d’appalto indetta dall’ANAS, per la realizzazione del III megalotto della SS 106 jonica, ad aggiudicarsi i lavori, è l’Associazione Temporanea di Imprese Astaldi Spa-Impregilo Spa. L’iniziativa, prevede l’esecuzione di lavori di ammodernamento, che va dall’innesto con la SS 534 “Di Cammarata e degli Stombi”, nei pressi di Sibari, fino a Roseto Capo Spulico. Quest’importante impresa, prevede un investimento di 800 milioni di euro, che consentiranno la realizzazione di 38 chilometri di una nuova arteria stradale, portando a 126 i chilometri consecutivi a quattro corsie a carreggiate separate. Lo stesso lavoro, è stato già realizzato dall’ANAS tra Rocca Imperiale e Roseto Capo Spulico, per circa 12 chilometri.

Per la durata complessiva dell’opera di ammodernamento, sono previsti 7 anni e 8 mesi, di cui 15 mesi per lo sviluppo della progettazione (definitiva ed esecutiva) e per le attività propedeutiche all’avvio dei lavori, mentre, i restanti 6 anni e 5 mesi, per la fase di costruzione.

«Il III megalotto – ha commentato l’Amministratore unico dell’ANAS, Pierto Ciucci – si inserisce nel più ampio progetto dell’ANAS di realizzare una nuova “jonica” fuori sede. Complessivamente, gli interventi sono divisi in 12 Megalotti (alcuni dei quali, già affidati e altri da affidare al contraente generale o tramite appalto integrato) per un intervento totale stimato di 17 miliardi di euro».

Alessia D’Angelo

 

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *