Redazione Paese24.it

Sport per gli over 50, Rossano a settembre ospiterà le “Olimpiadi della terza età 2013”

Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF
Un momento della conferenza stampa di presentazione dell'evento “Olimpiadi della terza età 2013"

Un momento della conferenza stampa di presentazione dell’evento “Olimpiadi della terza età 2013″

Spetterà a Rossano il compito di ospitare le “Olimpiadi della terza età” del 2013. Promossa e realizzata da 50&Più (l’associazione di ultracinquantenni che opera per la rappresentanza e la promozione sociale degli over 50, e fortemente sostenuta da Confcommercio Cosenza), l’iniziativa, che si terrà dal 15 al 22 settembre, consiste nella programmazione di una settimana di gare “olimpiche” riservata agli associati 50&Più in una località italiana. Migliaia di atleti dilettanti provenienti da tutta Italia si daranno appuntamento a Rossano per gareggiare nelle varie discipline.

L’annuncio è stato dato attraverso una conferma stampa che ha visto la partecipazione del presidente della Regione Calabria, Giuseppe Scopelliti, del Direttore Generale del dipartimento del Turismo della Regione Calabria, Pasquale Anastasi, e dell’amministratore delegato di 50&Più Turismo, Bruno Gaddi.

Soddisfazione è stata espressa dal Governatore della Regione Calabria Giuseppe Scopelliti: «E’ importante che la Calabria diventi protagonista di iniziative come questa, che possono dare un prezioso contributo allo sviluppo ed alla promozione del territorio. Questi eventi rappresentano un’occasione straordinaria per il rilancio del turismo e per la costruzione di una immagine positiva della Calabria che passa anche attraverso lo sport. Investiamo nel turismo perché è il nostro futuro».

«Il comparto turistico – ha concluso Scopelliti – è fondamentale per lo sviluppo della nostra regione, abbiamo riservato ad esso la giusta attenzione nella futura programmazione, con un’impostazione più snella delle linee di intervento e con risorse considerevoli. Stiamo portando avanti azioni specifiche per promuovere l’immagine della Calabria in diversi paesi».

Pasqualino Bruno

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *