Redazione Paese24.it

A Cariati arriva la ZTL estiva. Telecamere controlleranno traffico cittadino

A Cariati arriva la ZTL estiva. Telecamere controlleranno traffico cittadino
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

OLYMPUS DIGITAL CAMERAL’Amministrazione Comunale di Cariati, dopo aver individuato, per il periodo estivo, le zone a traffico limitato, ha fatto installare il controlla automatico, tramite l’installazione di telecamere, degli accessi a sette zone, per come da Autorizzazione della Direzione Generale della Sicurezza Stradale del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti , “al fine di proseguire, cita  il comunicato stampa della sede municipale, il percorso intrapreso negli ultimi anni, in materia di riqualificazione e salvaguardia dall’inquinamento acustico dell’abitato, iniziato con l’istituzione del divieto di sosta, ad ore, per i soli residenti nella zona marinara. L’impegno, poi, è continuato con l’ampliamento dell’orario di chiusura al traffico nel Centro Storico, con simultaneo aumento della presenza della Polizia Municipale, in servizio esterno a tutela della collettività, favorendo, come conseguenza, l’aggregazione e la sicurezza nel Borgo Antico e sul Lungomare dei cosiddetti “utenti deboli” (pedoni e ciclisti), per come definiti dal Codice della Strada.

“Considerato che sia il Borgo Antico che il Lungomare, conclude il comunicato, nel periodo estivo risentono positivamente dell’aumento della popolazione utente, che costituisce risorsa primaria per l’economia locale, l’Amministrazione Comunale ha inteso regolamentare il transito sia all’interno della cinta  muraria, sia nella fascia sottostante la ferrovia, individuando complessivamente sette varchi dove poter effettuare il controllo elettronico degli accessi alla Z.T.L. per l’area prospiciente il lungomare e per quella relativa al Centro Storico. Il costo del sistema di controllo degli accessi, è finanziato con risorse proprie derivanti da proventi delle contravvenzioni”.

Ignazio Russo

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *