Redazione Paese24.it

Cassano, una Notte Bianca contro la discriminazione

Cassano, una Notte Bianca contro la discriminazione
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Notte Bianca 2013 cassanoEventi musicali, artistici, gastronomici ma soprattutto un messaggio forte nella direzione dell’integrazione e nell’abbattimento di ogni forma di discriminazione. Questa la Notte Bianca di Cassano Jonio:“Io sono come te: Una Notte insieme contro ogni discriminazione”, organizzata dall’Amministrazione comunale. “Così come lo scorso anno, anche per questa edizione della Notte Bianca, abbiamo voluto dare all’evento una valenza che andasse oltre al semplice divertimento, ma che lanciasse, invece,  dei messaggi forti, lo scorso anno quelli di legalità e libertà – ha aggiunto il primo cittadino Papasso – quest’anno quelli di integrazione”.

La Notte Bianca 2013 è stata aperta , alle ore 19,00, da un convegno appunto sui temi dell’integrazione e contro ogni forma di discriminazione.“Bisogna integrare soprattutto le famiglie cassanesi che vivono situazioni di disagio sociale, famiglie in povertà” – ha chiesto  il Vescovo Nunzio Galantino. Subito dopo la conclusione della tavola rotonda si è aperto il ricco programma delle manifestazioni di intrattenimento. Prima la presentazione della Squadra Sportiva Calcistica Young Boys, poi l’inaugurazione della Grotta nascosta du ‘Vuccgiard, in cui sono stati scoperte altre cavità sotterranea di Cassano grazie all’opera del gruppo speleologico “Alicorno”. A seguire tutti gli altri eventi. Coinvolto ogni angolo della città. Da Piazza Acqua Sulfurea, a Piazza Municipio, Piazza S. Eusebio, ma anche le Grotte di Sant’Angelo che hanno registrato tanti visitatori, grazie alle navette messe a disposizione dal Comune di Cassano All’Ionio.

 Leonardo Guerrieri

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *