Redazione Paese24.it

Roseto, ladri messi in fuga dai vicini. Ma i “topi” riescono a colpire in una villetta

Roseto, ladri messi in fuga dai vicini. Ma i “topi” riescono a colpire in una villetta
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

1749649-ladroTopi d’appartamento ancora in azione a Roseto Capo Spulico, una piaga sociale che rischia di danneggiare non solo la popolazione, ma un intero territorio. Dopo l’episodio avvenuto nei giorni scorsi a Roseto Capo Spulico in cui è stato preso di mira un appartamento situato in una zona residenziale della borgata Marina in pieno giorno, a finire nel mirino dei ladri alcune villette situate in contrada Piano Marina.

Ieri sera (martedì), intorno alle 22:30, alcuni malintenzionati hanno tentato di intrufolarsi in alcune delle ville, tentativo sventato grazie all’intervento tempestivo di tutto il vicinato che, allarmato dall’abbaiare dei cani e dai rumori sospetti provenienti dai giardini, è sceso in strada e ha costretto i ladri alla fuga. Sul posto sono intervenuti gli uomini della Guardia di Finanza di Montegiordano e dei Carabinieri di Roseto, ma l’oscurità della notte e le molteplici vie di fuga hanno permesso ai ladri di dileguarsi senza grosse difficoltà. Non soddisfatti di averla fatta franca, i delinquenti si sono rifatti del colpo mancato agendo ai danni di una piccola villetta posta in cima ad un pianoro che domina la marina di Roseto, mettendo a soqquadro l’interno della casa e portando via i beni di valore custoditi al suo interno.

Giovanni Pirillo

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *