Redazione Paese24.it

Nocara, sindaco Trebisacce soddisfatto dell’ultima estate prima delle urne

Nocara, sindaco Trebisacce soddisfatto dell’ultima estate prima delle urne
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

nocaraAd agosto si è concluso il quinquennio di eventi estivi dell’Amministrazione comunale  di Nocara dal 2009 ad oggi. Nonostante le difficoltà attraversate il Comune di Nocara – da quanto riferisce il sindaco Franco Trebisacce – “è riuscito a lavorare e ad organizzare il tutto dignitosamente. Sono state proposte una varietà di manifestazioni in grado di attrarre tantissimi visitatori in questa piccola realtà di quattrocento anime, ricevendo anche diversi attestati di stima per la qualità degli eventi prodotti”. Spazio alla medicina con un importante convegno dedicato all’obesità, in presenza di relatori specialisti del settore. Uno spettacolo teatrale dedicato hai diversamente abili, fungendo non solo da attori ma anche da autori.

E poi ancora una serata dedicata ai giovani talenti e, per i ragazzi, quattro serate con concerti di musica leggera, reggae, pop, ecc. Infine, la presenza della Scuola di Musica “Gustav Mahler” di Trebisacce. Nel corso delle serate tutti i visitatori hanno potuto intrattenersi presso la “sagra del maiale”, che è diventata negli anni “tappa obbligata” nella stagione estiva.

DELFINI VIAGGI - PAG. 4Oltre alle manifestazioni, sono da annoverare anche la nascita di due attività ricettive private – ci segnalano da Palazzo di Città – “che hanno avuto un impatto benefico sull’economia locale”. La prima, opera in prossimità del centro abitato e nasce come naturale conseguenza delle attività estive; la seconda, svolge l’attività nei locali del Convento di Santa Maria degli Antropici di proprietà del Comune di Nocara, “stabile di pregio dopo i cospicui investimenti e anni di lavoro, motivo di orgoglio dell’intera Amministrazione comunale”.

Alessia D’Angelo

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *