Redazione Paese24.it

Trebisacce, morte avvocato Perri. Scattano avvisi di garanzia per i medici

Trebisacce, morte avvocato Perri. Scattano avvisi di garanzia per i medici
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Eseguita l’autopsia sulla salma dell’avvocato e giudice di pace Salvatore Perri, 55 anniSalvatore Perri (nella foto), deceduto sabato pomeriggio presso il PPI di Trebisacce: scattano avvisi di garanzia per i tre medici che si trovavano in servizio al momento in cui il legale trebisaccese è stato accompagnato al PPI dai familiari per una grave crisi respiratoria. L’autopsia, disposta dal Magistrato Mara Sofia Cozza, è stata eseguita dal medico legale Walter Caruso alla presenza del dottor Raffaele Mauro nelle vesti di perito di parte nominato e dell’avvocato Giuseppe Vena legale di fiducia della famiglia Perri. Il dottor Caruso avrebbe preso 60 giorni per depositare la perizia autoptica in Procura e avrebbe effettuato il prelievo di frammenti di organi vitali per gli esami istologici. Mentre il Magistrato aveva disposta di sua iniziativa l’esame autoptico i familiari hanno provveduto, così come avevano anticipato, a depositare in Procura una querela tesa a chiedere accertamenti sul decesso del congiunto.

La Procura presso il Tribunale di Castrovillari

La Procura presso il Tribunale di Castrovillari

E’ per questo che il Giudice ha deciso di aprire un apposito fascicolo cosicchè i tre medici in servizio presso il PPI sono stati raggiunti da altrettanti avvisi di garanzia e si sono già nominati quali legali di fiducia gli avvocati Giovanni Franco e Antonio De Santis e, pare, in qualità di medico legale, il dottor Arcangelo Fonti, responsabile legale dell’Asp di Cosenza. Intanto la salma dello stimato professionista è stata riconsegnata ai familiari per i funerali che si sono svolti pieri pomeriggio (mercoledì) presso la chiesa di San Vincenzo Ferrer di Trebisacce.

Pino La Rocca

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *