Redazione Paese24.it

Praia a Mare-Aieta, Liceo di Palermo vince torneo nazionale di scacchi per scuole superiori

Praia a Mare-Aieta, Liceo di Palermo vince torneo nazionale di scacchi per scuole superiori
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Festival degli Scacchi Riviera dei cedriIl “Riviera dei Cedri”, evento co-finanziato dalla Regione Calabria e promosso dall’ARCA (Associazione Albergatori Riviera dei Cedri), per l’edizione 2013 ha coinvolto organizzativamente: Angelo Napolitano (direttore artistico – ARCA), Luigi Forlano (responsabile tecnico – pluri campione regionale) e Michele Capalbo (responsabile didattico – associazione Didascalabria).

Nel programma del Festival era inserito il “I° Torneo Nazionale a Squadre Riviera dei Cedri”: un inedito e innovativo appuntamento scacchistico che ha registrato l’interesse del Ministero dell’Istruzione e della Federazione Scacchistica Italiana. Sedici le rappresentative scolastiche di istituti di secondo grado provenienti da ben nove regioni italiane (Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Lazio, Lombardia, Marche, Sardegna, Sicilia) che sono state selezionate per partecipare al torneo con la formula ad eliminazione diretta. I turni della fase eliminatoria si sono disputati al Borgo di Fiuzzi di Praia a Mare, mentre la finale si è tenuta la sera nel suggestivo palazzo rinascimentale di Aieta.

Ha vinto questa prima edizione del torneo il LICEO “CANNIZZARO” di PALERMO, che ha battuto l’IIS “FERMI” di BAGNARA CALABRA. Terza classificata la squadra del Liceo “Pitagora” di Rende. Alla finale di Aieta erano presenti, tra gli altri, l’assessore Regionale, Mario Caligiuri e il vice presidente della Federazione Scacchistica Italiana, Luigi Troso.

Il programma del Festival ha previsto anche la realizzazione a Praia a Mare presso il Borgo di Fiuzzi, uno stage di approfondimento sul gioco degli scacchi che ha visto impegnati fino al 18 settembre i 48 partecipanti al Torneo a squadre. Stage che ha potuto contare sul supporto didattico degli esperti della famosa Accademia Internazionale di Scacchi di Perugia.

 

 

 

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *