Redazione Paese24.it

Castrovillari, “abusivo” vende funghi per strada e si becca 5.000 euro di multa

Castrovillari, “abusivo” vende funghi per strada e si becca 5.000 euro di multa
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

funghi_porcini_cestoGli uomini del Corpo Forestale dello Stato, dei reparti CTA di Civita e Castrovillari,  hanno sequestrato 10 kg di funghi della specie Boletus edulis (Porcino). Il controllo è stato effettuato a Castrovillari nei confronti di un venditore ambulante di Cosenza che intendeva commerciare i funghi in assenza delle prescritte autorizzazioni. I funghi freschi sfusi posti in vendita non erano supportati dalla documentazione prevista per legge che ne attestasse la provenienza e qualità attraverso la relativa certificazione sanitaria.

È stato accertato, inoltre, che lo stesso era privo anche di qualsiasi autorizzazione alla vendita oltre documentazione fiscale. In virtù di tale controllo oltre al sequestro dei funghi è stata irrogata una sanzione amministrativa di 5200 euro.

In merito alla raccolta dei funghi sul territorio, sono stati effettuati dal personale del Corpo Forestale dello Stato diversi altri controlli, al fine di accertare il possesso della tessera amatoriale per la raccolta degli stessi il cui mancato possesso prevede una sanzione amministrativa di 167 euro.

 

 

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *