Redazione Paese24.it

Aria di elezioni a Villapiana. Fratelli d’Italia lancia Primarie. «Entro dicembre candidato centrodestra»

Aria di elezioni a Villapiana. Fratelli d’Italia lancia Primarie. «Entro dicembre candidato centrodestra»
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

inagurazione fdi villapiana sezione«Siamo convinti che le “Primarie” siano la soluzione migliore per individuare il candidato di centrodestra alle prossime elezioni amministrative di Villapiana del 2014», ha aperto così domenica sera il portavoce cittadino di Fratelli d’Italia, Michele Grande. Potranno votare alle Primarie, secondo le indicazioni di FdI, tutti i cittadini di Villapiana a prescindere dal colore politico. La data indicata è quella del 7 dicembre, ma inevitabilmente in queste settimane si aprirà un confronto con il resto del centrodestra per concordare il da farsi.

Come da prassi in vista delle campagne elettorali si inaugurano sezioni. E così è stato anche a Villapiana per il gruppo di Fratelli d’Italia, il giovane partito che ruota nell’orbita del centrodestra e che a livello nazionale fa capo a Meloni, Crosetto e La Russa (e che nelle ultime ore registra le simpatie anche di Alemanno, Tremonti e altri grazie alla “piattaforma culturale e programmatica” Officina per l’Italia).

inzug vill sezione fdiMa a parte questo elemento tradizionale, legato all’inaugurazione della sezione, nel quartier generale di Fratelli d’Italia in pieno centro storico di Villapiana di vecchio c’era ben poco. Un nutrito gruppo di ragazzi, trentenni in testa, ha partecipato alla serata sobria, rapida e già con qualche contenuto da campagna elettorale. Ma giusto qualche elemento organizzativo e nessun accenno di critica nei confronti dell’attuale amministrazione Rizzuto che comunque si pone dall’altra parte dello steccato.

Sicuramente Fratelli d’Italia non va a braccetto con il Pdl di Alfano e Berlusconi, ma la parole che circolano nella sezione di Villapiana sono rinnovamento e legalità, e a questi patti l’accordo potrebbe anche farsi. Intanto Michele Grande a queste Primarie non si candiderà e ci conferma come non ci sia la necessità che Fratelli d’Italia abbia un suo candidato, «l’importante è che venga individuata una persona condivisa dai partiti interessati e dalla società civile».

inaug villapiana sezione fdiHanno partecipato al taglio del nastro anche il consigliere provinciale Ernesto Rapani e il portavoce provinciale Luca Belmonte che non hanno certo avuto parole dolci nei confronti del governo Letta, «figlio dell’inciucio tra Pd e Pdl», dove «amnistia e indulto, fondi per l’immigrazione (inutili perchè il problema non si risolve così) e disgregazione del concetto di famiglia non rispecchiano assolutamente l’idea di un’Italia che vogliamo», ha detto Belmonte. Rapani invece con un effetto zoom si è calato nella realtà locale analizzando la «disfatta» del Pdl per ciò che concerne i settori sanità, trasporti, istruzione. Settori per i quali i cittadini dell’Alto Jonio e della Calabria pagano le tasse. Inutilmente.

Vincenzo La Camera

ANCHE NELLE EDICOLE DI VILLAPIANA PUOI TROVARE PAESE24 MAGAZINE DI OTTOBRE – DISTRIBUZIONE GRATUITA

 

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *