Redazione Paese24.it

Sibaritide, i circoli del Pd in coro: «primarie vere per il rinnovo delle cariche provinciali»

Sibaritide, i circoli del Pd in coro: «primarie vere per il rinnovo delle cariche provinciali»
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF
Foto di repertorio

Foto di repertorio

In seguito all’incontro tenutosi a Trebisacce il 15 settembre 2013 in cui è stata approvata la piattaforma politico-programmatica per le future azioni sul territorio, intervenendo sul Congresso provinciale e sulle modalità di presentazione delle candidature, i segretari dei circoli PD del coordinamento Alto e Basso Jonio hanno unitamente espresso il loro dissenso sulle regole che il Partito Democratico si è dato in tale occasione.

«L’importanza di un tale appuntamento – sostengono i segretari del PD del coordinamento Alto e Basso Jonio – deve garantire in ogni realtà della provincia una profonda e utile discussione che possa restituire al partito forza e autorevolezza e non regole rese note solo all’ultimo momento così da permettere la marginalizzazione di tanti territori escludendoli dal diritto di una vera partecipazione alla vita democratica del partito. La costruzione di una seria e moderna classe dirigente passa attraverso gli organi del partito e, quindi, ad una elezione truccata o gestita dal centro, corrisponderà sempre una classe dirigente scadente e priva di legittimazione democratica. Per questi motivi è essenziale lo svolgimento di primarie vere, reali».

«Ed è anche per questo motivo che si chiede al coordinatore regionale ed agli organi competenti una proroga della scadenza per la presentazione della candidature – fanno sapere ancora –  confidando che tale elementare regola di democrazia e partecipazione non venga disattesa, mortificando ancora una volta  l’entusiasmo e la voglia di partecipare ad un intero territorio che da tempo si batte per il rinnovamento vero e per un dialogo costante tra tutte le strutture del partito».

Alessia D’Angelo

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *