Redazione Paese24.it

Trebisacce, ex ospedale. Ufficio ticket nel caos. File interminabili e orari di apertura non rispettati

Trebisacce, ex ospedale. Ufficio ticket nel caos. File interminabili e orari di apertura non rispettati
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Repertorio

Repertorio

Le code e le attese sono ormai di casa all’ufficio-ticket attivo presso l’ex presidio sanitario di Trebisacce perché vi affluisce giornalmente tutta l’utenza proveniente dalla cittadina jonica e da tutti i 16 comuni dell’Alto Jonio, ma nei giorni scorsi i disagi per gli utenti sono aumentati e sono aumentate, di conseguenza, le proteste e le tensioni, al punto da sfiorare la rissa. Tutto ciò si è verificato a causa della concomitante assenza dei tre impiegati che si alternano agli sportelli che non sono stati sostituiti con la necessaria tempestività da parte della dirigenza che, in barba alla dilagante disoccupazione, invece ha pensato bene di trovare dei sostituti occasionali giorno per giorno, attingendo una volta a Rossano, un’altra volta a Cariati e così via.

10

10 NOVEMBRE  – Viaggio a Pompei e Certosa di Padula – INFO: DELFINI VIAGGI, AMENDOLARA (clicca per ingrandire)

Fatto sta che la pazienza degli utenti viene messa a dura prova, anche perché, dovendo questi sostituti occasionali venire da fuori, si sta verificando che l’ufficio non apre all’orario prestabilito e tante volte, a causa delle file esistenti, non può neanche chiudere all’orario previsto. Una situazione di precarietà, insomma, che si trascina ormai da tempo e che, messa in parallelo con le criticità sanitarie intervenute dopo la chiusura dell’Ospedale, offrono un quadro abbastanza desolante di come vanno le cose da queste parti.   

Pino La Rocca

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *