Redazione Paese24.it

Chiusura ospedale Trebisacce, petizione popolare al vaglio del Parlamento Europeo

Chiusura ospedale Trebisacce, petizione popolare al vaglio del Parlamento Europeo
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Nuova-foto-ospedaleLa petizione popolare per la riapertura dell’ospedale di Trebisacce, presentata al Parlamento Europeo nel mese di giugno dalla dottoressa Rossella Ciacci, esperta di politiche europee che vive tra la Calabria e Bruxelles, è stata accettata ed ora è al vaglio della commissione competente, che verificherà la legittimità delle motivazioni addotte a sostegno della riapertura del “Chidichimo”.


OFFERTA Pubblienne - Roseto (clicca per ingrandire)

OFFERTA Pubblienne – Roseto (clicca per ingrandire)tr

«Se lo riterrà opportuno – ha scritto il vice-sindaco Andrea Petta – la commissione che accoglie le petizioni popolari potrà, tra l’altro, chiedere alla Commissione Europea di avviare un’indagine preliminare e, in questo caso, fornire informazioni circa il rispetto della legislazione comunitaria pertinente, elaborare e presentare una relazione completa al Parlamento Europeo da sottoporre a votazione in Aula e, se ritenuto necessario, effettuare un sopralluogo informativo nel Paese o nella Regione in questione e pubblicare una relazione contenente osservazioni e raccomandazioni. Il pronunciamento del Parlamento Europeo in seduta plenaria – ha aggiunto l’avvocato Petta – potrebbe, tra l’altro, evidenziare eventuali violazioni dei diritti ai LEA nei confronti dei cittadini europei da parte di uno Stato membro, di autorità locali o di altre istituzioni».

Nessuno ovviamente, considerati gli impegni pubblicamente assunti e poi subito rimangiati, si fa illusioni, ma è doveroso in ogni casi avere fiducia in istituzioni di tipo “terzo” come l’Unione Europea, che non è telecomandata dalla politica e che, proprio per tener fede ai suoi principi fondativi, si adopera perché a tutti i cittadini dell’UE vengano riconosciuti gli stessi diritti.

Pino La Rocca

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *