Redazione Paese24.it

Rende, ciclismo in festa. FCI Calabria premia i giovani sulle “due ruote”

Rende, ciclismo in festa. FCI Calabria premia i giovani sulle “due ruote”
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Foto finale con tutti i premiatiPromossa la prima edizione de la “Festa regionale del ciclismo giovanile”, svoltasi Domenica 24 novembre presso la Sala Convegni dell’Hotel San Francesco di Rende. Protagonisti dell’evento i giovanissimi ciclisti della Calabria, dai 7 ai 18 anni. Complessivamente 76 atleti, divisi per categorie “Giovanissimi”, “Allievi” e “Juniores” che hanno tutti ricevuto un riconoscimento per il loro sacrificio, passione ed impegno in uno sport difficile ma bellissimo, come il ciclismo. Molti dei quali si sono distinti nelle gare nazionali della stagione. La manifestazione è stata voluta dal Gruppo Sportivo Ciclistico “Armando Gatto” di Cassano Allo Ionio e del suo Presidente Francesco Corrado, e dal Responsabile del Settore Tecnico “Giovanissimi” della FCI Calabria, Pasquale Golia e subito sposata dal Presidente regionale della FCI Salvatore Dionesalvi.

Presenti alla manifestazione anche la vicepresidente nazionaledella FCI, Daniela Isetti, per la quale “Simili iniziative sono importantissime per il movimento. La Federazione nazionale sarà al fianco del Comitato calabrese per cercare di coinvolgere i giovani in questo sport”. Ha voluto esserci anche il Presidente del CONI Calabria, Mimmo Praticò, il quale  ha sottolineato come: “Questo sia uno sport che si fa su strada, spesso non adeguate ed allora chiediamo alle istituzioni di pensare per i più giovani a piste ciclabili”.

Significativa anche la partecipazione del magistrato, sostituto procuratore presso il Tribunale di Lamezia Terme, Luigi Maffia, che ha parlato ai ragazzi di legalità e rispetto delle regole che si imparano soprattutto nello sport. Ospiti d’eccezione i ciclisti professionisti Domenico Pozzovivo, della vicina Lucania, ed il calabrese e Sergio Laganà. I due sono stati premiati da tre splendide miss: Antonietta Perciasepe (miss Giro d’Italia); Miriam Montilli (miss Tour de France) e da Fabiana Felicetti (miss Vuelta de Espana). In apertura riconoscimento ad Antonio Ciciarelli, direttore commerciale dell’Hotel San Francesco che ha voluto ospitare l’evento e che crede nel ciclismo. Riconoscimenti speciali, poi, ai campioni regionali allievi Giuseppe Correale ( 16 anni del team Erminio Licursi) e Mario D’ambrosio ( 18 anni del team Latella Sport), campione regionale juniores. Premi anche ai giovani Vito Porto (Juniores del team progetto Calabria) e Giovanni Mauro (allevo del team Catanzaro nel cuore). Premiate, poi, le società sportive  calabresi team Erminio Licursi, Progetto Calabria, Latella Sport, Catanzaro del Cuore, GsC Armando Gatto, Asd Magna Grecia; Reggina Cycling, gli Arditi e Reggina Ciclismo. Premi anche per i dirigenti sportivi Pino Abate (Presidente provinciale del Coni Cosenza) e Fernando Arlia (Dirigente FCI Calabria). Premi speciali anche per i mass media: per aver veicolato l’immagine del ciclismo in Calabria in tv e sulla stampa, infatti, riconoscimenti sono stati assegnati alla sede RAI della Calabria, ed all’emittente televisiva locale “Tele Libera Cassano”.

La manifestazione tra premiazioni, interventi delle autorità e video coinvolgenti è stata condotta dal duo Fausto Corrado e Veronica Iannicelli. Soddisfatti al termine dell’evento gli organizzatori, in particolare il presidente della FCI Salvatore Dionesalvi, Responsabile “Giovanissimi” Pasquale Golia ed il presidente della GsC Armando Gatto, Francesco Corrado, hanno sottolineato come: “La tanta partecipazione alla festa del ciclismo giovanile testimonia l’interesse della gente e dei più piccoli verso uno sport che è passione sicuramente, ma soprattutto uno stile di vita. Una manifestazione che si ripeterà negli anni”.  

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *