Redazione Paese24.it

Cerchiara, «Gole del Caldanello trasformate in un immondezzaio». La denuncia delle associazioni

Cerchiara, «Gole del Caldanello trasformate in un immondezzaio». La denuncia delle associazioni
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

degrado caldanello

ABBONATI A PAESE24 MAGAZINE

L’UNICA RIVISTA DELL’ALTO JONIO

Le Gole del Caldanello, che dividono il monte Sellaro dall’abitato di Cerchiara, una delle mete più affascinanti del Parco Nazionale del Pollino, sono state trasformate in un immondezzaio (nella foto). Lo denunciano ben 22 associazioni ambientaliste che invitano l’Ente-Parco ad attivare i controlli ed a bonificare i circa 4 chilometri di canyon tra i quali sono soliti scorazzare gli appassionati di torrentismo.

OFFERTA Pubblienne - Roseto (clicca per ingrandire)

OFFERTA Pubblienne – Roseto (clicca per ingrandire)

Le 22 associazioni del territorio hanno quindi deciso di mettere nero su bianco mettendo al corrente del degrado in cui versano le Gole del Caldanello il Presidente dell’Ente-Parco Pappaterra, il sindaco di Cerchiara Carlomagno, il sottosegretario alla Protezione civile Dima, il presidente della Provincia Oliverio, il presidente Scopelliti ed il ministro dell’Ambiente Orlando, chiedendo il loro interessamento al fine di intraprendere un percorso virtuoso che possa sfociare nella bonifica integrale del Caldanello, non solo dai rifiuti presenti ma soprattutto dai vecchi depuratori, ipotizzandone altra più idonea collocazione.

«La zona della cosiddetta Gravina – scrivono nella lettera – negli ultimi anni è stata anche attrezzata da una ferrata molto suggestiva, la prima del Sud Italia, meta tutto l’anno di moltissimi turisti. La condizione di degrado della forra è però davvero avvilente». Da qui il grido d’allarme delle associazioni interessate a preservare un panorama naturale unico nel suo genere e per evitare che il turismo sportivo venga “affossato” dai rifiuti che prosperano nel torrente e lungo quel magnifico canyon naturale.

Pino La Rocca

Il 15 dicembre al presepe di Scafati e alle luci di Salerno con DELFINI VIAGGI di Amendolara

Il 15 dicembre al presepe di Scafati e alle luci di Salerno con DELFINI VIAGGI di Amendolara

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *