Redazione Paese24.it

Rubano una catenina a un’anziana di Vaccarizzo per poi rivenderla a un compro oro di Corigliano. Arrestati due giovani

Rubano una catenina a un’anziana di Vaccarizzo per poi rivenderla a un compro oro di Corigliano. Arrestati due giovani
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF
Foto di repertorio

Foto di repertorio

Due arresti tra Vaccarizzo Albanese e San Cosmo Albanese per rapina, ricettazione e lesioni personali aggravate in concorso. Nella giornata di sabato 18 gennaio, i carabinieri della compagnia di Corigliano Calabro hanno eseguito una ordinanza di custodia cautelare in carcere ( emessa il 17 gennaio dal G.i.p. del tribunale di Castrovillari su richiesta della procura della Repubblica del luogo) per i reati di rapina, lesioni personali aggravate e ricettazione in concorso, nei confronti di: G. F, ventiduenne di Vacccarizzo Albanese e E. F. G. G., un diciannovenne studente di San Cosmo Albanese.

Secondo quanto accertato dai carabinieri i due giovani, nella serata del 7 gennaio scorso, i giovani hanno compiuto una rapina all’interno dell’abitazione di una pensionata 87enne di Vaccarizzo Albanese. Secondo la ricostruzione, uno dei due arrestati, con il volto coperto, è entrato nella casa dell’anziana donna e le ha strappato dal collo una catenina in oro, fuggendo subito dopo. Nella circostanza la vittima veniva bloccata ai polsi, sui quali riportava evidenti ecchimosi. La refurtiva, inoltre, è stata rivenduta poco dopo dai due giovani presso un compro oro di Corigliano. Le attività dei carabinieri, sotto la direzione della procura della Repubblica di Castrovillari, sono state intensificate a seguito dell’aumento, nel territorio, dei reati ai danni degli anziani. Gli arrestati sono stati poi tradotti presso la casa circondariale di Castrovillari.

Pasqualino Bruno

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *