Redazione Paese24.it

Mandatoriccio, blitz di ladri e vandali all’Istituto Comprensivo

Mandatoriccio, blitz di ladri e vandali all’Istituto Comprensivo
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Il Comprensivo di Mandatoriccio

Il Comprensivo di Mandatoriccio

Continuano i raid nelle scuole. L’ultima “visita” i soliti ignoti l’hanno effettuata presso l’Istituto Comprensivo di Mandatoriccio diretto da Angelo Serafino Parrotta. Nel corso della notte tra venerdì e sabato persone non identificate, approfittando dell’oscurità e anche delle cattive condizioni atmosferiche, si sono infatti introdotti nella scuola dopo aver forzato le porte d’ingresso e, non avendo trovato denaro, hanno portato via dalla sala multimediale ben otto computer.

Ovviamente i vandali, non avendo trovato la materia prima che cercavano e che forse era l’obiettivo del loro progetto, per sfregio e per dispetto, hanno sfogato la loro rabbia contro le aule della scuola, brandendo come armi improprie gli estintori in dotazione alla scuola e seminando per terra e sui banchi tutta la schiuma contenuta al loro interno. A scoprire il furto dei PC e le condizioni in cui versavano le aule è stato il personale Ata al suo arrivo a scuola la mattina di sabato. Il dirigente scolastico, Angelo Serafino Parrotta, sorpreso e amareggiato per l’atto insano compiuto contro la sua istituzione scolastica, ha subito  denunciato l’episodio ai Carabinieri che, intervenuti sul posto, hanno subito fatto gli opportuni rilievi ed avviato le indagini per cercare di scoprire i protagonisti della bravata. Nonostante l’accaduto e lo sconcerto generale, nella scuola lezioni si sono comunque svolte regolarmente.

Pino La Rocca

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *