Redazione Paese24.it

Calcio, 2^ categoria. Sibari fa suo il derby con il Lauropoli. Oriolo, che tonfo!

Calcio, 2^ categoria. Sibari fa suo il derby con il Lauropoli. Oriolo, che tonfo!
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF
Sibari-Lauropoli

Sibari-Lauropoli

Il tanto atteso derby di seconda categoria tra Sibari e Lauropoli se lo aggiudicano i locali. Si è assistito ad una gara tutto sommato corretta coi sibariti che, grazie alla doppietta di Maimone e ad una rete di Maritato, possono lanciarsi all’inseguimento della capolista Schiavonea. I biancocelesti, invece, non vanno oltre il pareggio sul campo del pericolante Frascineto, al termine di novanta minuti che hanno regalato emozioni a go-go. Raffica di goal anche a Longobucco. I ragazzi locali del Themesen si lasciano superare in casa dal forte Villaggio Frassa restando così impantanati nei bassifondi della classifica. Domenica da dimenticare per Oriolo e Trebisacce: i gialloverdi perdono malamente contro il Campioni mentre la compagine trebisaccese deve cedere il passo al Geppino Netti che torna dalla trasferta in terra jonica con l’intera posta in palio ed una classifica che può tornare tornare a sorridere. Importanti punti salvezza per la Vigor Acri, capace di assestare un tris di reti al temibile Paludi.

Risultati:Sibari-Lauropoli 3-1; Vigor Acri-Paludi 3-0; Oriolo-Campioni 1-6; P.Z. Frascineto-Marina di Schiavonea 3-3; Themesen-Villaggio Frassa 4-5; Trebisacce-Geppino Netti 0-2 – Ha riposato: Amendolara

Classifica:Schiavonea 31, Sibari 25, Villaggio Frassa 25, Paludi 24, Amendolara 24, Geppino Netti 22, Lauropoli 21, Vigor Acri 20, Campioni 19, Trebisacce 18, Frascineto 16, Oriolo 16, Themesen 6.

Prossimo turno:Amendolara-Trebisacce; Schiavonea-Oriolo; Villaggio Frassa-Vigor Acri; Geppino Netti-Sibari; Lauropoli-Themesen; Paludi-P.Z. Frascineto – Riposa: Campioni

Giovanni Durso

_____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

ORIOLO – CAMPIONI SPEZZANO ALBANESE 1-6

Rovinoso scivolone dell’Oriolo che,tra le mura amiche, crolla sotto i colpi dello Spezzano. Eppure erano stati 

i padroni di casa a passare per primi,al 20’,grazie ad un penalty conquistato 

da Basile e trasformato da Rusciani.Per il resto della prima frazione i locali 

conservano il pallino del gioco e,prima dell’intervallo, accarezzano il raddoppio con Portella. 

L’Oriolo,inspiegabilmente, lascia negli spogliatoi testa e gambe, trasformando la ripresa

un autentico incubo. Bastano i primi 10’ agli scatenati ospiti per andare a bersaglio 

ben tre volte e stravolgere il volto del match.  Al 47’ Viceconte firma il pari con una precisa

 deviazione aerea e al 55’ concede il personale bis. Tra le due reti del centravanti  trova gloria 

anche Nevai con la rete del sorpasso. 

L’Oriolo è un pugile suonato che sembra non attendere altro che il suono del gong metta

 fine all’agonia. 

Nei minuti finali lo Spezzano trova il modo di violare in altre tre occasioni la porta 

difesa da Amendolara: di nuovo Viceconte, a cui va la palma di migliore in campo, 

ed i nuovi entrati Lento e Pace si iscrivono al festival del gol, conferendo al risultato

 proporzioni tennistiche.Grazie alla splendida prestazione odierna i ragazzi di Martino

 lasciano la zona calda della classifica. Zona calda nella quale resta impelagato l’Oriolo

 che dovrà riflettere su quanto accaduto nei secondi  45’ di gioco, anche se appare 

arduo trovare una spiegazione razionale ad un tonfo così fragoroso. 

Marcatori:20’Rusciani(O),47’ 55’ 82’ Viceconte,50’Nevai,87’Lento,90’Pace

Oriolo:Amendolara,Siciliano(70’Flocco),Adduci,Valicenti,Rubolino,Giampietro,Santagata,Vitarelli, Portella(50’Infantino)(70’De Paola), Rusciani,Basile. All.Affuso

Campioni:Verrino,Nevai,Carrozzino(70’Cristiano),Scaravaglione A.,Martino(46’Lento),Gattabria,Versino, Oriolo, Viceconte(83’Pace),Montone,Scaravaglione S.  All.Martino

Pierfrancesco Greco

_________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

In terza categoria l’ennesimo sigillo della capolista Mandatoriccese è servito stavolta ai danni del Bocchigliero, una vittoria che regala altri tre punti ad una squadra che dimostra ogni domenica di esser solo di passaggio in questa categoria. Pronostici rispettati anche per il Rocca Imperiale, vittorioso per 3-1 sul campo del modesto Campana. Non può invece sorridere l’altra compagine dell’Alto Jonio, ovvero il Cerchiara. A Cropalati arriva un’altra sconfitta per i lupi, ormai relegati nei bassifondi della classifica. Bella vittoria esterna per il Piragineti che, nella giornata dei 3-1, espugna il campo del Calopezzati. Sospesa per maltempo la gara tra Sandemetrese e Calovetese. Il risultato, a dieci minuti dal termine delle ostilità, era ancora fermo sullo zero a zero. Turno di riposo per l’Azzurra Scala Coeli.

gio.dur.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *