Redazione Paese24.it

Gattuso ringhia di nuovo. Il campione di Corigliano dopo un lungo stop ritorna con il suo Milan

Gattuso ringhia di nuovo. Il campione di Corigliano dopo un lungo stop ritorna con il suo Milan
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Il centrocampista del Milan Gennaro Gattuso, dopo sei mesi di incubi e paure, è ritornato nuovamente a calcare i campi di serie A e lo ha fatto in quel di Parma. Finalmente è finito il lungo calvario che, a causa di un banale infortunio in allenamento, ha costretto il campione calabrese ad un lungo periodo di stop per sottoporsi ad una serie di interventi chirurgici e cure. Un futile incidente di gioco con un compagno di squadra che, purtroppo, stava compromettendo la sua straordinaria e brillante carriera da professionista.

All’inizio gli fu diagnosticata la paralisi del sesto nervo cranico che gli impediva di controllare l’occhio sinistro. Dopo l’intervento, invece, si è manifestata una nuova patologia inerente ad una miastenia oculare che, ancora una volta, gli ha impedito di ritornare a giocare. Sabato scorso, invece, c’è stato il grande ritorno, anche se per un solo tempo, nella gara tra Parma e Milan vinta dai rosso-neri che, al momento, si trovano al comando della classifica del campionato con 60 punti all’attivo e, tuttora, in piena corsa, per quanto riguarda la conquista dello scudetto, Juventus permettendo, anche nella stagione agonistica 2011-2012.

Incontenibile la gioia, oltre del fan club di Ringhio, sia dei cittadini di Corigliano e sia di tutti gli sportivi calabresi che, in tutti i modi, hanno festeggiato il ritorno in campo del loro beniamino, dopo un lungo periodo lontano dai rettangoli di gioco, in cui si era temuto il peggio con il paventato ritiro forzato dal calcio giocato. Un’ipotesi, per fortuna, scongiurata che vedrà, sicuramente, il battagliero Gennaro Gattuso nuovamente protagonista con la maglia del Milan sia nel rush finale del campionato e sia fino al termine della sua carriera calcistica, caratterizzata da numerosi trionfi: fra questi figura anche il titolo di campione del mondo conquistato meritamente, con la nazionale italiana allenata dal commissario tecnico Marcello Lippi, nel 2006 in Germania. Bentornato Ringhio.

Antonio Le Fosse

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *