Redazione Paese24.it

Dopo Amendolara la “sindrome del rimpasto” colpisce anche Francavilla

Dopo Amendolara la “sindrome del rimpasto” colpisce anche Francavilla
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

CS_FrancavillaCentro“La sindrome del rimpasto” sembra colpire le Amministrazioni comunali elette nel 2011 e che si rinnoveranno nel 2016. E così dopo Amendolara, dove il sindaco Ciminelli, agli inizi dell’estate scorsa, ha sfilato la poltrona a due assessori, ora ad annunciare un “azzeramento di giunta” è il sindaco di Francavilla Marittima, Leonardo Valente. Il primo cittadino, a tre anni dall’insediamento, ritiene necessario questo passaggio per rilanciare l’azione amministrativa, così come aveva dichiarato il suo “collega” di Amendolara.

“Estendendo il confronto – dichiara Valente – anche ad altre forze rappresentative in Consiglio comunale e che in questi anni hanno dimostrato senso di responsabilità”. Secondo il sindaco di Francavilla questa operazione, e quindi anche un’apertura nei confronti dell’opposizione, servirà a dare nuovo entusiasmo alla squadra di governo. Valente promette interventi per la zona Silva, per le aree rurali e per il centro storico, nei settori della viabilità e dell’illuminazione pubblica. Oltre ad un miglioramento dei servizi amministrativi.

Vincenzo La Camera

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *