Redazione Paese24.it

Telecom Italia, giornata da protagonista

Telecom Italia, giornata da protagonista
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

La giornata della Borsa è stata caratterizzata dalle convulse vicende politiche italiane, con l’incarico nelle mani di Renzi e con le consultazioni al via proprio da ieri mattina. Come visto nei giorni passati, il mercato azionario vive l’entusiasmo portato dalle promesse portate dal giovane Renzi, che ora dovrà passare ai fatti una volta per tutte e senza troppe riserve.

In questo contesto, l’indice di Piazza Affari è oscillato per tutta la giornata, finendo comunque in positivo con un +0,09% a 20.478 punti e uno spread che chiude a 189 punti, addirittura sotto quota 190 sotto la quale non scendeva dal 2011. Il dato dello spread è decisamente positivo, soprattutto se si considera il momento di incertezza politica del paese, elemento che in passato è stato ritenuto un fattore estremamente critico per le sorti del differenziale. Tra i titoli, spicca la prestazione di Telecom, che come evidenziato da giocareinborsa.com incassa la promozione di JP Morgan.

L’agenzia di rating ha infatti alzato il giudizio sulla società e portando il suo target price da 0,65 a 0,85 euro, un vero e proprio balzo in avanti. A completare il quadro, l’interessamento di Ei Towers e di Abertis per le torri di Telecom Italia, che potrebbe portare ulteriore liquidità nelle casse della società.

Nella scorsa seduta di Piazza Affari, il titolo di Telecom ha guadagnato l’1,22%.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *