Redazione Paese24.it

Calcio, 2^ categoria. Morano sale in quota. Amendolara non si ferma più

Calcio, 2^ categoria. Morano sale in quota. Amendolara non si ferma più
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF
La formazione del Geppino Netti Morano scesa in campo contro la Vigor Acri

La formazione del Geppino Netti Morano scesa in campo contro la Vigor Acri

In seconda categoria è il momento del Geppino Netti. I moranesi sono in grande ascesa ed agganciano la vetta della classifica grazie ai tre punti ottenuti nello scoppiettante match giocato contro la Vigor Acri. Non perde un colpo neanche l’Amendolara che rifila una goleada al fanalino Themesen e si mantiene in scia delle prime della classe. Un Trebisacce Mostarico in caduta libera si lascia superare in casa dal Sibari e sprofonda nelle sabbie mobili della zona play-out. I gialloblù espugnano il “Giuseppe Amerise” grazie a Falbo, Iuele, Campana e Viscardi. Nè vincitori nè vinti nel match tra Lauropoli e Peppe Zaccaro Frascineto mentre un coriaceo Oriolo torna dalla trasferta di Villaggio Frassa con un punto che fa classifica e morale. Si dividono la posta in palio anche Paludi e Campioni, per un punto che accontenta maggiormente la compagine di Spezzano Albanese.

Risultati:Geppino Netti Morano-Vigor Acri 3-2; Amendolara-Themesen Longobucco 7-0; Trebisacce-Sibari 0-4Villaggio Frassa-Oriolo 2-2; Lauropoli-P.Z. Frascineto 1-1; Paludi-Campioni 2-2 – Ha riposato: Schiavonea

Classifica:Schiavonea 34, Geppino Netti 34, Amendolara 33, Paludi 30, Sibari 28, Villaggio Frassa 27, Lauropoli 25, Vigor Acri 24, Frascineto 23, Campioni 22, Trebisacce 18, Oriolo 17, Themesen 6.

Prossimo turno:Schiavonea-Paludi; Vigor Acri-Amendolara; Campioni-Villaggio Frassa; Oriolo-Lauropoli; P.Z. Frascineto-Geppino Netti; Themesen-Trebisacce M. Riposa: Sibari

Giovanni Durso

_______________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

VILLAGGIO FRASSA CORIGLIANO – ORIOLO 2-2

Un Oriolo in piena emergenza e imbottito di giovani (prima da titolare per il classe 97 Caruso) sfiora il colpaccio sul terreno del quotato Villaggio Frassa

ma un guizzo di Sosto sul filo di lana sancisce la divisione della posta. Gli ospiti giocano meglio nella prima frazione,mettendo in mostra determinazione 

e qualità. Come logica conseguenza del predominio territoriale esercitato dai ragazzi di Affuso arriva la rete del vantaggio.E’ Rusciani,con un velenoso tiro

cross, a sorprendere Aragona e a timbrare lo 0-1(32’). I padroni di casa accusano il colpo ma, al rientro dagli spogliatoi,si presentano maggiormente 

concentrati e ristabiliscono l’equilibrio con Campana (65’).L’1-1 resiste  fino agli scoppiettanti minuti di recupero,caratterizzati da un botta e risposta vietato 

ai deboli di cuore. Rusciani è un rebus che i difensori di Tocci non riescono a risolvere: all’alba del recupero si incunea in area dopo un triangolo con Portella

 e costringe Montalto all’intervento irregolare. Lo stesso centravanti si assume l’onere di calciare la massima punizione, guadagnandosi l’onore della doppietta

personale.L’impresa sembra cosa fatta per gli ospiti,ma i coriglianesi hanno il merito di non considerare chiusa la contesa. Così,all’ultima occasione, il Villaggio 

acciuffa nuovamente il pareggio grazie a Sosto,lesto ad insaccare sugli sviluppi di un corner. L’Oriolo deve ingoiare l’amaro calice di una nuova beffa,ma spezza

 la sanguinosa striscia di tre sconfitte consecutive ed insegue ora la continuità di risultati necessaria per guadagnare la salvezza, obiettivo ampiamente

 alla portata di questo organico.

Marcatori: 32’,90’Rusciani(O),65’Campana,94’Sosto

Villaggio Frassa:Aragona,De Simone,Gencarella,Fabbricatore,Montalto,De Luca,Capalbo,Nigro, Le Voci,Sosto,Campana. All.Tocci

Oriolo:Amendolara,Petta,Siciliano,Valicenti,Flocco,Giampietro,Santagata,Caruso,Portella, Rusciani,Adduci.  All.Affuso

Pierfrancesco Greco

______________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

In terza categoria non perde un colpo la capolista Mandatoriccese che agguanta la quattordicesima vittoria su altrettanti incontri. La vittima di giornata è la Calovetese, superata tra le mura amiche. Torna alla vittoria il Calopezzati, nell’altra vittoria esterna di giornata ottenuta ai danni della matricola Scala Coeli. Sorride anche il Rocca Imperiale. I gialloblù fanno valere il fattore campo e superano per tre a due il Cropalati grazie alle reti di Morano, Mauro e Marturella. La Sandemetrese ottiene tre punti d’oro nella corsa play-off grazie all’uno-due di Rizzuto che ha mandato al tappeto un combattivo Campana.

gio.dur.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *