Redazione Paese24.it

Problema rifiuti. La ricetta del sindaco di Saracena

Problema rifiuti. La ricetta del sindaco di Saracena
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

4377_7_mediumEmergenza rifiuti e scelta forzata verso la differenziata. Il sindaco di Saracena (tra i pochi comuni calabresi virtuosi nella gestione rifiuti) Mario Albino Gagliardi ha psoposto, presso il Dipartimento Regionale, all’assessore regionale all’ambiente Francesco Pugliano ed al Direttore Generale Bruno Gualtieri di variare la tariffa attuale dei rifiuti in base a differenti soglie. E cioè, secondo Gagliardi, i comuni che superano il 65% di differenziata, non pagano nulla. I comuni che ancora non sono partiti con la differenziata pagano il doppio della tariffa attuale. Quelli che arrivano al 40% ottengono un 15% di sconto che arriva al 25% per i comuni raggiungono una soglia differenziata che va dal 40 al 65%.

v.l.c.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *