Redazione Paese24.it

Trebisacce, Coni premia la professionalità. Parterre d’eccezione per la “Giornata dei discoboli”

Trebisacce, Coni premia la professionalità. Parterre d’eccezione per la “Giornata dei discoboli”
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Prende corpo la seconda edizione della “Giornata dei discoboli”, prevista per sabato 31 marzo dalle 10.30 presso l’Aula Magna dell’Istituto Tecnico “Filangieri di Trebisacce”. Ospiti d’eccezione per l’evento organizzato dalla professoressa Annamaria Cetera, fiduciaria CONI dell’Alto Jonio cosentino e sempre in prima linea per la valorizzazione sul territorio dello sport e dei suoi valori umani e sociali.

Dal direttore del quotidiano Calabria Ora, Piero Sansonetti al presidente provinciale del Coni Pino Abate. Dal regista internazionale di divulgazione scientifica Teodoro Mercuri al giornalista di Rai Calabria Giampiero De Maria, al direttore della testata TeleEuropaNetwork Attilio Sabato. Per arrivare ad Emma Poggi, esperta di cinofilia internazionale, al noto orafo Giuseppe Spadafora, al docente di Educazione Fisica Giuseppe Stamìle e al presidente del Rotary Trebisacce Mario BriganteUn parterre di tutto rispetto, dunque, per esaltare le qualità professionali dei vari ospiti che si sono distinti ognuno nel suo settore specifico.

«Proprio come il discobolo – precisa la professoressa Cetera che coordinerà l’evento. Questo atleta che nel lancio del disco richiama la parabola della vita che trova la sua completezza nella realizzazione professionale e umana di ogni individuo». Una giornata dedicata alla “calabresità”, perchè anche questa terra in costante affanno è in grado di promuovere  eccellenze nei più svariati settori.

La manifestazione, che si prevede ricca di spunti e di interventi, si concluderà con le premiazioni degli ospiti.

Vincenzo La Camera

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *