Redazione Paese24.it

Rossano, versa alcol su braciere e si ustiona. Muore al Cardarelli di Napoli

Rossano, versa alcol su braciere e si ustiona. Muore al Cardarelli di Napoli
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

foto ambulanza

Non è sopravvissuto alle ustioni al viso e alle braccia A. C, 44enne rumeno che viveva stabilmente a Rossano. L’uomo aveva versato dell’alcol in un braciere per alimentare il fuoco, ma le fiamme lo hanno colpito, riportando ustioni di primo e secondo grado sul viso, il busto e le braccia. A. C. si è presentato all’ospedale di Rossano in uno stato di alterazione alcolica, non riuscendo, di conseguenza, a fornire spiegazioni su quanto era successo. Il quarantaquattrenne è stato successivamente trasferito all’ospedale Cardarelli di Napoli, ma non sembrava in pericolo di vita. Le condizioni dell’uomo, però, sono peggiorate nel pomeriggio e non sono serviti a nulla i tentativi di rianimarlo.

Redazione online

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *