Redazione Paese24.it

Villapiana, a Teodolinda Troiano Savino il “I° Festival Nazionale della Fiaba”

Villapiana, a Teodolinda Troiano Savino il “I° Festival Nazionale della Fiaba”
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF
A Villapiana il I° Festival nazionale della fiaba

A Villapiana il I° Festival nazionale della fiaba

“Principessa Greta e il bruco meraviglioso”, autrice Teodolinda Troiano Savino di Bernalda (MT), è stata la fiaba vincitrice del I° Festival Nazionale della Fiaba promosso dall’assessorato alla Cultura diretto da Felicia Favale e conclusosi domenica sera 27 aprile con la consegna dei premi. A tutti gli autori delle 20 favole finaliste del Festival è stata donata una targa, un attestato ed il libro “Il sentiero magico” grazie al quale, ciascun autore ha potuto leggere la propria favola già pubblicata. «Promuovere e organizzare eventi socio-culturali – ha dichiarato l’assessore Favale visibilmente soddisfatta della riuscita dell’evento – può rivelarsi un efficace strumento di marketing territoriale con evidenza nazionale e, – ha proseguito la dottoressa Favale – nel campo delle politiche culturali e per i turismi è strategico per ogni amministrazione locale puntare sulla esclusività, su ciò che può veramente distinguere in termini di comunicazione e di appeal un progetto altrimenti destinato a confondersi con tanti altri concorsi di cui è inflazionato il mercato».

L’evento della premiazione è stata preceduto da una vigilia festosa per i bimbi che poi sono i destinatari finali delle fiabe. “La Principessa delle Piante”, di Valentina Tetta, è invece il costume che ha vinto il concorso per la maschera più bella. Premiati con un attestato tutti i bambini che hanno partecipato alla sfilata in maschera. Nel corso della serata, alla quale hanno partecipato il sindaco Roberto Rizzuto e, per l’associazione culturale “Il Musagete, Oreste Bellini e Bonifacio Vincenzi, lo stesso assessore Favale ha consegnato un premio speciale al poliedrico Giovanni Cataldi, pittore, poeta, scrittore e scultore di Villapiana. Altri premi invece sono stati assegnati alla fondazione Rocco Spani di Taranto e alla casa editrice “Coccole e Caccole” di Belvedere (CS) per essersi distinti nella diffusione della cultura. Il primo cittadino Roberto Rizzuto, intervenendo, si è complimentato per la riuscita iniziativa, sottolineando “il grande lavoro svolto in questi anni nel campo della promozione culturale” ed evidenziando in particolare “la capacità dimostrata dall’assessorato alla Cultura Felicia Favale di ricercare e costruire importanti eventi di collaborazione con associazioni cittadine e territoriali”.

Pino La Rocca

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *