Redazione Paese24.it

Incerto il futuro dell’Audace Rossanese. I tifosi chiedono l’aiuto del Comune per evitare il baratro

Incerto il futuro dell’Audace Rossanese. I tifosi chiedono l’aiuto del Comune per evitare il baratro
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF
I tifosi rossanesi

I tifosi rossanesi

Nella città di Rossano, in tanti, si chiedono, dopo la stagione fallimentare nel Campionato di Eccellenza regionale con la retrocessione nel torneo di Promozione calabrese, quale sarà il futuro dell’Audace Rossanese  (o della Rossanese calcio che dir si voglia ndr)? Un dilemma che accomuna i numerosi sportivi rossanesi. La squadra rossoblù, dopo 30 gare, si è classificata all’ultimo posto nel torneo di Eccellenza regionale, per quanto riguarda la stagione calcistica 2013-2014, con soltanto 12 punti. Un bottino magro per una società che, nella scorsa estate, era partita con l’obiettivo di vincere il campionato. Tanta la delusione nell’intero ambiente sportivo rossanese, dopo la retrocessione, in cui il futuro del sodalizio rossoblù rimane, tuttora, con tante incertezze in cui, al momento, non esiste un assetto societario che possa garantire continuità al glorioso sodalizio rossoblù.

I tanti tifosi, nonostante sia calato il silenzio sulle sorti della Rossanese calcio, chiedono all’amministrazione comunale di farsi carico della vicenda in modo tale da coinvolgere i numerosi imprenditori del luogo per non far sparire il club jonico dalla mappa del calcio calabrese. 100 anni di storia calcistica, dunque, non si possono cancellare dall’oggi al domani. C’è bisogno di formare una nuova società che dia delle certezze ad una piazza ambiziosa come Rossano. La palla, ora, passa nelle mani di quanti hanno a cuore le sorti del sodalizio rossoblù per dare un seguito alla storia del calcio rossanese iniziata nel lontano 1909 e con una tifoseria esemplare, da “Quelli di Sempre” alla “Brigata Bizantina,” che si è fatta apprezzare, in Calabria e non solo, grazie alla loro straordinaria sportività manifestata in tutte le gare di campionato sia in casa che in trasferta.

Antonio Le Fosse

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *