Redazione Paese24.it

Rossano, in arrivo docu-film dedicato al Codex?

Rossano, in arrivo docu-film dedicato al Codex?
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF
Il Codex Purpureus Rossanensis

Il Codex Purpureus Rossanensis

L’amministrazione comunale rossanese sta pensando seriamente di realizzare un docu-film sulla storia del Codex Purpureus Rossanensis. L’idea era stata lanciata una settimana fa dal sindaco di Rossano Giuseppe Antoniotti, durante l’incontro in Comune con l’associazione Ali Libere e con i protagonisti e i testimonial del corto umanitario, girato in città, “Silent Night”. La proposta, in seguito, è stata girata al regista e produttore Luca Fortino (responsabile della FilMaker Italia) che è rimasto favorevolmente colpito dall’idea, tanto da mettersi già a lavoro per redigere la prima bozza della sceneggiatura.

«Ho accolto con estremo entusiasmo il contenuto della proposta del regista Luca Fortino – ha dichiarato Antoniotti – e dunque la volontà della FilMaker Italia di voler percorrere l’idea di una produzione cinematografica incentrata sulla storia e le radici del Codex Purpureus Rossanensis, il più importante e prezioso monumento custodito dalla nostra città. Che, insieme alle numerose testimonianze storiche, contribuisce a costituire il più ampio e maestoso patrimonio culturale custodito nel nostro territorio. Prossimamente, insieme agli assessori di riferimento – ha annunciato il sindaco di Rossano – pianificheremo una riunione programmatica, proprio con la Filmaker e con i rappresentanti degli Uffici diocesani, per discutere del progetto cinematografico che potrebbe risultare un’ottima vetrina per promuovere Rossano Città del Codex. Sono convinto, inoltre, che il successo di questo progetto dipenda essenzialmente dalla capacità di cooperazione, ormai avviata e consolidata negli ultimi anni, tra l’amministrazione comunale e la Chiesa, custode del Codice».

Pasqualino Bruno

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *