Redazione Paese24.it

Futsal A2, Olivieri (Corigliano) suona la carica: «Con l’Orte voglio palasport pieno per la rimonta»

Futsal A2, Olivieri (Corigliano) suona la carica: «Con l’Orte voglio palasport pieno per la rimonta»
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF
Da sinistra Mister Ceppi, Dg Madeo e il presidente Onorario Olivieri

Da sinistra Mister Ceppi, Dg Madeo e il presidente Onorario Olivieri

Alla vigilia dell’appuntamento più importante della stagione torna a parlare il co-fondatore nonché presidente onorario dell’Usd Fabrizio, oggi Pasta Pirro Corigliano, Fabio Oliverio: «Sogno un palazzetto al limite della capienza per ambire al massimo risultato». Con questa esortazione il sanguigno dirigente bianconero sprona popolo sportivo coriglianese e dell’intero hinterland sibarita all’afflusso di massa per sabato 10 maggio, alle ore 18:00, per il ritorno dei play- off della semifinale generale di A-2 futsal tra Corigliano e Orte. Nell’andata di  martedì scorso, in effetti, è arrivato un passo falso forse inaspettato per i bianconeri attesi al pronto riscatto. Il match in terra laziale non ha convinto e soprattutto non è stato dei più fortunati visto che la terza rete è arrivata a cinque secondi dalla sirena. «Sulla carta- spiega Olivieri- abbiamo tutte le possibilità per ribaltare il risultato e possiamo ambire al passaggio del turno. Superare questa finale del nostro girone potrebbe voler dire avere la promozione già in tasca. L’importanza della disputa vale un campionato e lo staff tecnico si sta preparando al meglio per questo duello. Di fronte un signor avversario come Orte che, però, abbiamo già superato nel torneo regolare per ben due volte».

Per mister Ceppi tutti a disposizione fatta eccezione per Ariati, appiedato ad Orte per doppio giallo, mentre tornerà il punteruolo Marcelinho dopo aver scontato la squalifica. Si spera di poter contare anche sulle prestazioni di Bachega, nell’ultimo periodo non proprio al top.  Sugli spalti un tifoso in più come il portierone Martino, in fase di rieducazione dopo l’intervento al ginocchio, che insieme ai tanti spettatori seguirà con pathos e aspettative la sfida dell’anno. «I sacrifici compiuti per arrivare sin qui- rimarca ancora l’onorario Olivieri- ci auguriamo possano portare ad un traguardo storico. Il mio invito rivolto è rivolto a tutti i cittadini coriglianesi e a tutti gli sportivi per riempire gli spalti del “Pala Città di Corigliano” e sospingere i nostri ragazzi al massimo risultato. So che con l’impegno di tutti questa città potrà ambire alla massima serie con merito. Per l’evento storico è necessario stringersi, sostenere la squadra e aspirare ad un riscatto possibile anche attraverso lo sport, per una città che merita un palcoscenico così interessante per l’avvenire. Grazie a tutti coloro che raccoglieranno l’invito e speriamo di meritare sul campo e con il sostegno di tutti l’accesso all’ultima fase degli spareggi». Per questo attesissimo ritorno di play- off A-2 C5, gir. B, designati gli arbitri Di Guilmi di Vasto e Chiariello di Barletta mentre il cronometrista sarà Belsito di Lamezia Terme.

I giocatori della Pasta Pirro Corigliano esultano insieme ai tifosi

I giocatori della Pasta Pirro Corigliano esultano insieme ai tifosi

I tifosi della Pirro sono già in fibrillazioni tra coreografie e cori mentre sul fronte ospite potrebbero giungere alcuni sostenitori. Orte che sarà priva dell’estro di Sampaio squalificato ma che potrà disporre di tutto il resto del gruppo. Corigliano, invece, pronte alla battaglia con Sapia, De Luca, Urio, Caravetta, Siviero, Marcelinho, Viera, Bachega, Dentini, Morrone, Schiavelli e Vangieri. Si riparte dal 3 a 1 dell’andata per gli ortani con i coriglianesi che, per il passaggio del turno, dovranno vincere con due gol di scarto. In caso di supplementari, con il persistere dello stesso punteggio a favore dei locali, nei tempi regolamentari,  gli jonici avrebbero la meglio per la qualificazione in virtù della miglior classifica alla fine della regular- season dove, pur arrivate a pari punti in seconda piazza, Corigliano ha entrambi gli scontri diretti vinti nel torneo regolare nei confronti di Orte.  

Cristian Fiorentino

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *