Redazione Paese24.it

Futsal A2, Corigliano sbatte contro un super Bracaglia e l’Orte vince 2-1. Addio promozione

Futsal A2, Corigliano sbatte contro un super Bracaglia e l’Orte vince 2-1. Addio promozione
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF
Il portiere dell'Orte Bracaglia, protagonista nella sfida della semifinale playoff di ritorno

Il portiere dell’Orte Bracaglia, protagonista nella sfida della semifinale playoff di ritorno

Colpo esterno dell’Orte nel return- match, della semifinale generale e finale del girone B dei play- off di A-2 futsal, che batte 2 a 1 la Pasta Pirro Corigliano. Alla fine di un duello psicofisico intenso e tirato, l’Orte si impone grazie sia al punteggio dell’andata che a un super Bracaglia. Assenti dalla vigilia Ariati per i locali e Sampaio per gli ospiti. Pochi giorni prima, nell’andata, laziali vittoriosi per 3 a 1 e scesi in Calabria per difendere l’attivo maturato. Il pala “Città di Corigliano” si presenta gremito. Il pubblico jonico raccogliendo l’appello, della vigilia, del presidente onorario Olivieriri sponde presente. Costante l’incitamento di sportivi e tifosi di fede coriglianese, giunti anche dal comprensorio, dalla provincia ma non solo. Al rientro il punteruolo Marcelinho per i calabresi che offre al pari di tutti gli effettivi il suo contributo. Più cauto il team ospite che, specie nel primo tempo, subisce la pressione dei padroni di casa più motivati per colmare il gap. Laziali che pungono in poche circostanze fallendo più di uno schema su calcio piazzato. Più quadrata la squadra di mister Ceppi che non solo trova il gol con Urio, al 2’ pt, ma spinge chiamando l’estremo ospite Bracaglia spesso agli straordinari. Le bordate dei calcettisti coriglianesi, in maglia orange, non mancano ma il portiere dell’Orte è lesto nel ricacciare le minacce avversarie che si infrangono sulle mani del portiere ospite dei vari Urio, Marcelinho, Siviero e Viera. L’occasione del raddoppio, però, non manca e capita al talento di casa Dentini, nei minuti finali del primo tempo, che vede il suo sinistro superare Bracaglia ma infrangersi sul palo. Si va al riposo sull’ 1 a 0 per gli jonici ma per superare il turno non basta.

Nella ripresa salgono concentrazione e determinazione per inseguire qualificazione e salto di categoria. Quasi a freddo, però, arriva il pareggio di Paolucci per l’Orte. La reazione della Pasta Pirro è celere ma è ancora Bracaglia nel chiudere gli spazi sotto porta ai coriglianesi. La pressione dei padroni di casa cresce anche se i minuti passano ma ogni azioni sembra vana. Anche giocando all’arma bianca gli jonici non riescono a sfondare. Viterbesi che tutelano il punteggio e ancora Bracaglia sulla linea si esalta ricacciando un gol che sembrava fatto da Dentini. Il funambolico estro di casa cerca di sgusciare ma senza successo. A pochi minuti dalla fine la doccia fredda arriva con il protagonista della gara Bracaglia, che con un pallonetto gela il palazzetto siglando la rete che vale oro. Alla fine applausi per tutti sia per vincitori che vinti. Omaggio e tributo, dagli spettatori presenti, per i giusti meriti ai ragazzi di mister Ceppi protagonisti per un intera annata. Orte che così facendo si vendica del doppio ko in campionato vincendo entrambe le sfide dei play- off. Alla fine del torneo regolare, infatti, Corigliano e Orte erano giunte in seconda piazza e con gli stessi punti. Cosentini, però, secondi grazie proprio agli scontri diretti vinti con i laziali. Ma la lotteria degli spareggi ancora una volta si conferma imprevedibile e con l’effetto a sorpresa. Intanto nel gir. A C5 di A-2, dopo il doppio trionfo nella finale play- off, il Sestu ha la meglio nel derby tutto sardo e nel play- off assoluto dovrà vedersela proprio contro l’Orte per ambire alla serie A, anche se entrambe le finaliste dovrebbero approdare nella massima divisione di futsal nazionale. Allo staff tecnico e dirigenziale della Pasta Pirro Corigliano i plausi per una stagione esaltante che è mancata solo dell’atto finale. Chissà che non ci sia, però, qualche “promozione”estiva per la società dei presidenti Olivieri- Santella attraverso un ripescaggio in caso di posto disponibile.
Calcio a 5 Serie A-2(Gir. B) Semifinale And. Play- Off
Pasta Pirro Corigliano- Cascina Orte 1-2 (Pt 1-0)

P. Pirro Corigliano: Sapia, Urio, Marcelinho, Siviero, Viera, De Luca, Caravetta, Bachega, Dentini, Morrone, Schiavelli, Vangieri. All.: Ceppi

Cascina Orte: Bracaglia, Vendrame, Zancanaro, Cresto, Paolucci, Everton, Racanicchi, Montagna, D’Annibale, De Nichile, Carpinelli, Sacripanti.

Arbitri: Di Guilmi di Vasto e Chiariello di Barletta. Crono: Belsito di Lamezia Terme.

Marcatori: 2’ pt Urio (C), 1’ st Paolucci (O), 17’ st Bracaglia (O)

Note: Ammoniti, Marcelinho, Urio, De Luca, e Viera (C); Spettatori 1000 circa.

Cristian Fiorentino

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *