Redazione Paese24.it

Saracena, educazione all’ambiente diventa un gioco con la “Festa dell’albero”

Saracena, educazione all’ambiente diventa un gioco con la “Festa dell’albero”
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

festa albero saracenoSensibilizzazione delle nuove generazioni al rispetto, alla conoscenza, alla fruizione del paesaggio e alla riappropriazione del patrimonio identitario: l’educazione alla tutela dell’ambiente e alla sostenibilità diventa gioco con la “Festa dell’albero”, organizzata dagli alunni della scuola primaria e secondaria di Saracena, che, nel cortile, hanno piantato alberi di abete bianco, con l’impegno di prendersene cura, annaffiandoli a turno, per farli crescere.

Durante la mattinata, bambini della scuola primaria hanno preparato dei canti mentre quelli della scuola secondaria hanno scritto poesie relative agli alberi e le hanno, poi, recitate alla presenza del sindaco Mario Albino Gagliardi, dell’ex ispettore Domenico Madorno di Morano, del corpo docente, del Corpo forestale dello Stato e della vice preside Domenica Romano. «Questa festa si celebra dai primi del 900 – ha dichiarato l’assessore Elisa Montisarchio. L’Amministrazione comunale continua a celebrarla con piacere perché crea nei bambini una coscienza ecologica, li responsabilizza verso un essere vivente e li aiuta a maturare. I ragazzi – conclude – così possono capire che gli alberi non danno solo ombra, devono prendersene cura, vanno custoditi e rispettati». 

Federica Grisolia

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *