Redazione Paese24.it

Ad Alessandria del Carretto niente comizi. Le due liste incontrano i cittadini in Comune

Ad Alessandria del Carretto niente comizi. Le due liste incontrano i cittadini in Comune
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

alessandriaNessun comizio per arringare i propri sostenitori: i due candidati-sindaci hanno terminato la campagna elettorale con una stretta di mano dopo aver illustrato ai cittadini presenti il proprio programma amministrativo. E’ successo ad Alessandria del Carretto tra i due candidati-sindaci Vincenzo Gaudio, per la Lista “Per Alessandria” e Antonio La Rocca, per la Lista “Uniti per Alessandria”. «I due candidati a sindaco, con i rispettivi candidati consiglieri, a poche ore dalla chiusura della campagna elettorale, si sono dati appuntamento nella sala consiliare ed hanno illustrato alla numerosa popolazione presente, in piena armonia ed in maniera democratica e corretta, il programma ed i punti di vista dei due schieramenti. In quella sede, – si legge in una nota redatta da Rosanna Angiulli e concordata con i due interessati – in un clima di civiltà politica e senza oltrepassare la soglia del rispetto del luogo in cui si trovavano, la sala consiliare, simbolo della democrazia e della rappresentatività popolare, i due candidati a turno hanno spiegato le proprie ragioni.

I due candidati a sindaco, già in precedenza e di comune accordo – si legge ancora – avevano rinunciato a tenere comizi di piazza durante tutto il periodo della campagna elettorale, al fine di evitare tensioni fra i sostenitori dell’una e dell’altra lista. Più che di un dibattito dialettico, si è trattato di incontro e di un sereno confronto davanti ad un pubblico attento e rispettoso». Un evento abbastanza raro di civiltà politica, questo, che fa onore alla comunità alessandrina, da prendere a modello soprattutto da parte di certi altri ambienti laddove la competizione elettorale, nonostante le dichiarate buone intenzioni, ha travalicato i limiti della decenza e si sono registrate frequenti aggressioni verbali. Ad Alessandria, invece, la fine della campagna elettorale è stata suggellata da un “in bocca a lupo” e da un abbraccio fraterno tra Vincenzo Gaudio e Antonio La Rocca.

Pino La Rocca

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *