Redazione Paese24.it

«Non dimentichiamo la nostra terra». Trebisacce abbraccia l’Argentina

«Non dimentichiamo la nostra terra». Trebisacce abbraccia l’Argentina
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Posta la prima pietra per il futuro gemellaggio (Hermanamiento) tra la cittadina jonica e la città di Villa Maria in Argentina dove vive una folta colonia di trebisaccesi. Villa Maria è una cittadina di oltre 70mila abitanti, a 200 metri circa sul livello del mare, che si trova nella provincia di Cordoba ed in particolare  sulla grande arteria stradale che collega il capoluogo di Provincia Cordoba con Buenos Aires. Si tratta di una delle zone più prospere dell’Argentina sia per la dotazione agricola che industriale. La città fu fondata nel 1867 da immigrati provenienti dall’Europa, ed in particolare dall’Italia (170 famiglie), dalla Germania (57 famiglie) e dall’Inghilterra (10 famiglie). Famiglie che hanno esportato in Argentina i tipici cognomi trebisaccesi come Corigliano, Odoguardi, Amerise… che non hanno mai reciso il cordone ombelicale con la propria terra d’origine.

delfini mini busL’abile tessitore di questo gemellaggio è il dinamico Mario Stellato che, sulle orme paterne, si è recato spesso e volentieri in Argentina entrando in stretto rapporto con gli argentini di origine trebisaccese, instaurando rapporti di amicizia con tantissimi di loro, con l’impegno reciproco di stringere rapporti più diretti e istituzionali con il loro paese d’origine. Un paese che, come per tutti gli emigrati italiani all’estero, non hanno mai dimenticato e che seguono con attenzione e affetto, soprattutto oggi con l’importante supporto del web. Basta dire che in occasione della “Festa del Biondo Tardivo” anche loro hanno dato vita ad una festa parallela e che hanno gioito e fatto festa nei giorni scorsi allorchè la cittadina jonica ha conquistato la Bandiera Blu.

Questa mattina (sabato) una delegazione di trebisaccesi d’Argentina, accompagnata dalla stesso Mario Stellato, è stata ricevuta in Comune dal sindaco Francesco Mundo, il quale ha preso a cuore questa bella iniziativa impegnandosi ad avviare, in occasione del prossimo consiglio comunale, la procedura di gemellaggio (Hermanamiento) tra Trebisacce e la città di Villa Maria in Argentina.

Pino La Rocca

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *