Redazione Paese24.it

Al Liceo Classico San Nilo di Rossano il premio speciale “Gioacchino da Fiore”

Al Liceo Classico San Nilo di Rossano il premio speciale “Gioacchino da Fiore”
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF
Un momento della presentazione

Un momento della premiazione

Al Liceo Classico “San Nilo” di Rossano, grazie al video-clip dal titolo: “Ciak sulla storia,” è stato consegnato, nel corso di una significativa cerimonia all’interno del teatro “Rendano” di Cosenza, il premio speciale dedicato a Gioacchino da Fiore. A ritirare il premio c’era il Dirigente Adriana Crispo. Il concorso, voluto fortemente dalla Provincia di Cosenza (in piena sintonia con l’assessorato alla Pubblica Istruzione e alla Fondazione Europa Mezzogiorno Mediterraneo), è stato riservato agli studenti delle scuole superiori con l’intento di favorire la conoscenza della figura, del pensiero, dell’opera dell’Abate calabrese. Tante le scuole della provincia cosentina che, per l’occasione, si sono cimentate nel realizzare diverse produzioni: da quelle musicali a quelle letterarie, dalle artistiche alle multimediali sino alle gastronomiche ispirate a Gioacchino da Fiore. Per la sezione letteraria, vincitrici ex aequo, Letizia Spataro (I^ E del Liceo Classico Gioacchino da Fiore di Rende) con il brano “La confessione come confronto” e Costanza Morreale ed Alessia Foglia (III^ E del Liceo Classico di San Giovanni in Fiore) che hanno scritto “Sguardo sul mondo”. Per la sezione figurativa, invece, i vincitori sono stati Simona De Bastiani e Carlo Bernardini (IIS “Valentini- Majorana” e III^ B di Castrolibero). Per la sezione musicale, vincitori ex aequo Samuele Francesco Mazza (IIS IPSIA-Liceo Scientifico di Amantea) e Francesco Fuoco e Federico Dattilo (IIS “Valentini-Majorana” e IV B). Per la sezione gastronomica, hanno vinto Giovanna Arabia, Gloria Ida Beltrano, Maria Cannata e Ilaria Santelli dell’Istituto Alberghiero “ Mancini” di Cosenza. Nella sezione multimediale, primi classificati Benvenuto Morello e Federico Durante dell’ITIS “Enrico Fermi” di Fuscaldo; un premio speciale è andato al Liceo Classico “San Nilo” di Rossano con un “Ciak sulla storia”.

Per le scuole, a ritirare i premi i dirigenti Alba Carbone (L.C. “Gioacchino da Fiore” di Rende); Angela Audia (L.C. di San Giovanni in Fiore); Iole Maletta (IIS “Valentini-Majorana” di Castrolibero); Adriana Crispo (L. C. “San Nilo” di Rossano); Luigi Reda ( IIS “Mancini” di Cosenza; i rappresentanti dell’IIS di Amantea e dell’ITIS “Fermi” di Fuscaldo. A tutte le scuole, inoltre, sono stati consegnati gli attestati che ricordano la partecipazione al concorso. Riguardo ai premi: 5mila euro per ogni sezione, di cui 3mila euro per gli studenti vincitori e 2mila alla scuola che dovrà destinare il 50% dell’importo per organizzare visite di istruzione nei luoghi gioachimiti. A premiare i vincitori sono stati: il presidente Mario Oliverio, l’assessore Maria Francesca Corigliano, Maria Francesca Gatto (Dirigente del Settore Cultura), Monsignor Salvatore Nunnari (Arcivescovo della diocesi di Cosenza-Bisignano), don Enzo Gabrieli (Direttore dell’Ufficio Diocesano per la Comunicazione Sociale e Postulatore della Causa di Canonizzazione di Gioacchino da Fiore), Riccardo Succurro (Presidente del Centro Internazionale di Studio Gioachimiti), Salvatore Oliverio (Presidente onorario del Centro Internazionale Studi Gioachimiti), Mario Bozzo (Presidente della Fondazione Carical), Nicola Penta (Dirigente dell’Ufficio Scolastico Provinciale), Damiano Fonseca (Accademico dei Lincei e direttore scientifico del Centro Studio Gioachimiti), Gino Crisci (Magnifico Rettore dell’Unical), Fabio De Chirico (Sovrintendente BSAE). Piena soddisfazione, infine, è stata manifestata dal Dirigente del Liceo Classico “San Nilo” di Rossano, Adriana Crispo, la quale ha ringraziato, pubblicamente, la qualificata giuria per il premio speciale assegnato all’Istituto scolastico rossanese.

Antonio Le Fosse

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *