Redazione Paese24.it

Tribunale Rossano, la Commissione monitoraggio esclude possibilità di riapertura

Tribunale Rossano, la Commissione monitoraggio esclude possibilità di riapertura
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Tribunale di RossanoSi riducono pressoché a zero le speranze, già residue, di ottenere una riapertura del Tribunale di Rossano. Sul quotidiano “Il Sole 24 Ore” un articolo a firma di Donatella Stasio, ha spiegato che il Ministro della Giustizia, Andrea Orlando, aspettava le conclusioni della Commissione monitoraggio prima di procedere a eventuali modifiche della nuova geografia giudiziaria. Nella giornata di venerdì 6 giugno la Commissione ha consegnato 118 pagine di relazione, dove all’interno viene sostanzialmente spiegato che le criticità tecniche rilevate possono essere facilmente superate, soprattutto grazie all’ulteriore supporto del Ministero. Gli elementi di forte criticità sono stati riscontrati solo ad Alessandria, Vicenza, Siena, Latina, Santa Maria Capua Vetere, Lagonegro, Bari e Ragusa, ma secondo la Commissione  monitoraggio, si tratta di «casi estremamente ridotti e già esistenti prima della riforma, che li ha evidenziati».

Nessuna speranza, almeno leggendo la relazione, per gli ormai ex Tribunali di Pinerolo, Chiavari, Sanremo, Bassano del Grappa, Alba, Vigevano e Rossano. Anzi, secondo la Commissione, l’accorpamento del Tribunale di Rossano con quello di Castrovillari è perfettamente riuscito. La relazione ha di fatto evidenziato l’efficienza della struttura situata nella città del Pollino, con buona pace di chi sperava nella riapertura del presidio di giustizia della città bizantina.

Pasqualino Bruno

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *