Redazione Paese24.it

Roseto, Maxi operazione della Guardia di Finanza, sequestrati 160 Kg di Marijuana, un giovane in manette.

Roseto, Maxi operazione della Guardia di Finanza, sequestrati 160 Kg di Marijuana, un giovane in manette.
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF
UpkPfA5XLjgzMlCO2dqG47fFcaEArcIUiC581ZEqFTM=--

La droga sequestrata dalle Fiamme Gialle di Montegiordano

Maxi sequestro di droga effettuato dagli uomini della Guardia di Finanza di Finanza di Montegiordano. Gli uomini delle Fiamme Gialle hanno tratto in arresto questa mattina a Roseto Capo Spulico, un giovane di 27 anni, G. P., originario di San Luca, comune in provincia di Reggio Calabria, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Il giovane trasportava, a bordo della sua vettura, 160 chili di marijuana, divisa in 138 panetti, nascosti all’interno di un furgone con scatole vuote, che una volta immessi in dosi sul mercato avrebbe fruttato oltre 1,6 milioni di euro. I militari hanno fermato il giovane alla guida del furgone e avviato i controllo di routine, ma notando un atteggiamento di nervosismo da parte del conducente, hanno esteso il controllo al mezzo, rinvenendo l’enorme quantitativo di droga. Il giovane, incensurato, alle domande degli inquirenti non ha fornito spiegazioni sulla provenienza della sostanza stupefacente. Secondo le prime indagini, il carico di droga, di origine albanese, sembra essere stato caricato in Puglia, per essere immessa nel mercato della Locride, zona in cui vive abitualmente il ragazzo.

Giovanni Pirillo

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *